Xbox

Xbox One: Microsoft svela tutti i segreti di Internet Explorer

Microsoft ha svelato nuovi dettagli su Internet Explorer per Xbox One. A pochi giorni dal debutto della nuova console dell'azienda di Redmond emergono chiaramente le potenzialità di questo browser e soprattutto le differenze con la versione per Xbox 360. Una delle cose più importanti è che Internet Explorer sarà disponibile a partire dal primo giorno di vendita della console, ma il fiore all'occhiello sembra essere la profonda integrazione con il Kinect per comandi vocali e gestuali.

Voce, gesti e SmartGlass per usare Internet Explorer su Xbox One

Per esempio, muovendo le mani in direzione della pagina web e "afferandola" si comincia la navigazione, mentre per scorrere su e giù la pagina basta spostare le mani nella direzione voluta. Microsoft spiega che è possibile anche tirare una pagina per aumentare lo zoom o spingerla per diminuirlo. Per cliccare su un collegamento si può portare la mano su di esso, e nel caso ce ne dovessero essere molti Internet Explorer aumenterà lo zoom per rendere più facile la selezione.

Si parla di miglioramenti anche ai comandi vocali, con la possibilità di scorrere le pagine, di scegliere quale sito visitare e su quale link cliccare. Per esempio, se avete Tom's Hardware nei vostri preferiti basterà dire "browse to Tom's Hardware" (o la versione italiana del comando) per navigare sul nostro sito web, senza bisogno di pronunciare l'indirizzo web completo.

La funzione "Snap" permette di giocare e usare un'applicazione contemporaneamente

Microsoft ha dichiarato che Internet Explorer per Xbox One avrà una percentuale di compatibilità con i siti web maggiore del 200% rispetto alla versione del browser per Xbox 360, e che funzioneranno anche i contenuti multimediali embedded, con la possibilità di riprodurli anche a schermo intero.

Chi usa già Internet Explorer su PC potrà sincronizzare preferiti e le opzioni impostate sul computer, ma la funzione più interessante sembra legata alla possibilità di aprire una finestra mentre si sta giocando. Grazie alla modalità "snap" si può infatti navigare o usare altre applicazioni senza nemmeno interrompere la partita. Utile per tutti quelli che rimangono bloccati in un punto particolarmente ostico, o che magari vogliono consultare una guida per completare un gioco al 100%.

###old2280###old

Per sfruttare Internet Explorer su Xbox One si può usare anche il proprio smartphone o tablet, grazie a SmartGlass, un'applicazione che trasforma questi dispositivi in una sorta di tastiera touchscreen.

Completano la panoramica il supporto agli ultimi standard HTML5 e CSS3, la possibilità di aprire diverse schede o schede anonime, di scegliere se attivare il tracciamento tramite cookie e molto altro ancora. Che la navigazione tramite console sia pronta a fare il salto di qualità che tutti si aspettano? Lo scopriremo a partire dal 22 novembre, quando Xbox One sarà disponibile sul mercato italiano.