Xbox

Xbox One: in produzione modelli carbon neutral per diminuire le emissioni

Microsoft si è unita ad altre grandi compagnie come Amazon, Google e Sony per sottoscrivere un nuovo impegno nel mitigare il cambiamento climatico. La casa di Redmond ha pianificato, ad esempio, di realizzare 825.000 Xbox One “carbon neutral”. Si tratta della prima console di tal tipo mai realizzata.

Lucas Joppa, chief environmental officer, ha affermato: “Le operazioni commerciali di Microsoft sono state eseguite secondo i canoni del carbon neutral fin dal 2012. Oggi, iniziano un viaggio per estendere questo processo anche ai nostri prodotti e ai nostri device.” Joppa afferma anche che Microsoft mira a diminuire le emissioni nelle catene di distribuzione del 30% entro il 2030. Questi ultimi impegni sono solo una parte dei piani di Microsoft che mira ad obbiettivo “ben più ambiziosi di quanto preventivato dall’Accordo di Parigi, che ha segnalato un aumento di due gradi celsius.” Microsoft sta anche ampliando il proprio programma “AI for Earth”.

Xbox One X

Tutto questo arriva una settimana dopo la pubblicazione di una lettera parte dei dipendenti di Microsoft, i quali hanno chiesto una maggiore iniziativa verso la prevenzione del cambiamento climatico. Hanno richiesto che la compagnia cancelli i contratti legati ai combustibili fossili, smetta di sostenere politici e lobbisti che negano il cambiamento climatico e si impegnino a eliminare ogni forma di emissione per il 2030.

Microsoft, insieme altre 20 grandi compagnie (Sony compresa, come vi abbiamo riportato), è entrata a far parte della “Playing for the Planet Alliance”. Gli sforzi collettivi porteranno a ridurre di 30 milioni di tonnellate le emissioni di CO2 entro il 2030. Per tutte le informazioni sul concetto di “carbon neutral” potete visitare rete clima. Diteci, cosa ne pensate di questa iniziativa rivolta a Xbox One e a tutta Microsoft?

Non saranno carbon neutral, ma le normali Xbox One rimangono ottime console: potete acquistarla a questo indirizzo.