Xbox

Xbox One, partite cross-play per sfidare giocatori PC e PS4

Microsoft ha annunciato l'introduzione del Cross-Network Play su Xbox One. Questo significa che i giocatori su console potranno sfidare quelli su PC Windows 10 e persino su PS4.

La decisione di supportare questa funzione spetterà comunque agli sviluppatori, e i giocatori potranno decidere in qualunque momento se limitare le partite online ai soli utenti Xbox Live o se divertirsi con gli utenti di altre piattaforme.

Rocket League

Il primo gioco compatibile con il Cross-Network Play di Xbox One sarà Rocket League, il celebre titolo sportivo di Psyonix. Gli sviluppatori hanno annunciato che questa novità sarà introdotta durante la primavera con un aggiornamento creato appositamente 

Inizialmente le partite online di Rocket League saranno limitate ai giocatori Xbox One e PC, in modo simile a quanto avviene sull'edizione del gioco per la console di Sony, che permette di sfidare anche gli utenti PC. In futuro, tuttavia, potrebbe arrivare anche il supporto alle partite fra utenti Xbox One e PS4.

Rocket League conta più di un milione di giocatori su Xbox One e l'aggiunta del Cross-Network Play renderà il matchmaking sicuramente più veloce ed efficace per tutti.