Tom's Hardware Italia
Xbox One

Xbox Scarlett: i rumor parlavano di due console, Microsoft fa chiarezza

Xbox Scarlett è stata svelata: è però una console singola e non due come preventivato dai rumor. Microsoft fa quindi chiarezza sulla questione.

L’E3 2019 è stata l’occasione di vedere i primi dettagli di Xbox Scarlett (o per meglio dire, Project Scarlett). Abbiamo scoperto una parte delle specifiche tecniche e abbiamo visto il primo vero gioco per next-gen, Halo Infinite. Xbox Scarlett, a quanto pare, è un singola console: questo va contro i rumor che sono circolati per mesi, secondo i quali la next-gen di casa Redmond puntava a due modelli diversi, Lockhart (versione budget) e Anaconda (versione potente e costosa).

Il capo della divisione Xbox, Phil Spencer, ha commentato la questione durante un’intervista rilasciata ai microfoni di The Verge. Alla domanda: “Quindi Xbox Scarlett è una sola console? O è come con Xbox One, dove abbiamo una di alto livello, una media e una economica?”, Phil Spencer ha risposto: “Il video che abbiamo mostrato parla di Project Scarlett. Quello è il nostro focus, quella console e quelle specifiche. Quella è la console di cui stiamo parlando.

Spencer ha anche parlato della collaborazione tra Microsoft e AMD, affermando che lavorando assieme sono stati in grado di “ottenere CPU, memoria, lunghezza di banda e anche un SSD che ci hanno permesso di trasmettere i dati abbastanza alla svelta da ottenere un frame rate che dia una sensazione di fedeltà visiva adeguata ai nostri standard. Era uno dei nostri obbiettivi di design per Xbox Scarlett.

Le parole di Spencer non escludono quindi nuovi modelli di console, ma attualmente Xbox Scarlett è una ed è l’unico focus (perlomeno esplicito) di Microsoft. Voi cosa ne pensate? Avreste preferito subito due macchine diverse tra cui scegliere, oppure preferite che almeno inizialmente ci sia una sola console a disposizione?

Scarlett arriverà a fine 2020: per ora possiamo divertirci con Xbox One, che è ancora un’ottima console.