Xbox One

Xbox Scarlett: non solo risoluzione, anche il frame rate e la giocabilità saranno ottimi

All’E3 2019, Microsoft ci ha permesso di dare una sbirciatina alla sua nuova macchina da gioco: Xbox Scarlett (o Project Scarlett, se vogliamo essere più precisi). Per quanto non sia stato svelato il reale hardware, sono state suggerite le caratteristiche e gli obbiettivi principali della nuova macchina da gioco. Ancora non conosciamo i dettagli, ma possiamo di certo affermare che si tratta di un device potente (quattro volte più potente di Xbox One X, secondo quanto dichiarato).

Questa potenza di calcolo servirà certamente per creare titoli ottimi dal punto di vista grafico, ad alta risoluzione e con texture e poligoni estremamente dettagliati. Questo però non è l’unico focus di Xbox Scarlett. Phil Spencer, capo di Xbox, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di GameSpot. Vediamo le sue parole.

Penso che l’area sulla quale ci focalizzeremo maggiormente con la next-gen sarà il frame-rate e la giocabilità dei videogame. Lo faremo assicurandoci che i giochi si carichino a una velocità incredibile e che vengano eseguiti al massimo frate-rate possibile. Siamo inoltre la compagnia di Windows, sappiamo bene cosa serve per i PC e il tipo di lavoro che fanno gli sviluppatori. Le persone amano i giochi che vanno a 60 fotogrammi al secondo, quindi fare in modo che i giochi vengano eseguiti a 4K 60 FPS è un vero obbiettivo in fase di design, per noi.”

La parte interessante, nella generazione attuale, è che ci siamo focalizzati sul 4K e su come portalo sia nei film, con i Blu-ray 4K, che nel video streaming, e con Xbox One X abbiamo permesso l’esecuzione di giochi in 4K: con la prossima generazione faremo altri passi in avanti molto seri. La giocabilità, però, è probabilmente il più grande focus per la prossima generazione.”

Spencer ha anche spiegato che l’obbiettivo è supportare la retrocompatibilità, come fatto in questa generazione. Già sappiamo, infatti, che sia Xbox Scarlett che PS5 saranno retrocompatibili. Inoltre, anche i controller saranno compatibili con la nuova console Microsoft, in particolar modo i costosi Elite. Diteci, cosa vi interessa di più? Risoluzione, frame-rate o caricamenti rapidi?

Mentre attendiamo la next-gen, possiamo divertirci con Xbox One.