Xbox

Xbox Series X: data di uscita scoperta in anticipo grazie al controller

Ieri sera è stata alquanto impegnativa per Microsoft e i suoi fa. 343 Industries ha annunciato che Halo Infinite sarà rimandato fino al 2021 (non uscendo più insieme alla console, quindi), mentre Xbox Series X sarà disponibile a partire da novembre 2020. Purtroppo, la società di Redmond non ha dato informazioni aggiuntive: precisamente, non ha indicato il giorno esatto della messa in commercio della macchina da gioco di nuova generazione. La data di uscita, però, potrebbe essere stata scoperta grazie ai controller ufficiale, che sono più volte stati al centro di leak negli ultimi tempi.

Come potete vedere qui sotto, Tom Warren di The Verge ha condiviso un’immagine che mostra la scatola usata per spedire a un negozio i controller per Xbox Series X (e Xbox Series S, se consideriamo validi i recenti leak). L’ordine è quello di non vendere o mettere in esposizione il contenuto della scatola prima del 6 novembre 2020. La stessa data appare in un precedente leak sempre legato al nuovo controller: la garanzia Microsoft di quest’ultimo, infatti, è valida fino al 5 novembre 2021 (365 giorni esatti di validità).

È facile quindi pensare che il 6 novembre sia anche la data di uscita di Xbox Series X. È per certo una possibilità, ma non l’unica. Non è affatto impossibile che il controller sia disponibile prima della console stessa: essendo compatibile anche con altri device, oltre che con le nuove console, i giocatori potrebbero tranquillamente comprarlo anche senza possedere la nuova macchina da gioco.

Il 6 novembre inoltre è un venerdì, tipico giorno per il rilascio di videogame e console. Per ora, l’unica conferma ufficiale è relativa al mese: Xbox Series X arriverà forse il 6 novembre, forse una o due settimane dopo; in ogni caso, mancano circa tre mesi. Speriamo che Microsoft faccia chiarezza il prima possibile.

In attesa della next-gen, potete divertirvi con Xbox One X, disponibile su Amazon.