Xbox

Xbox Series X: Microsoft aveva creato un falso copione per tenere segreto l’annuncio

I The Game Awards 2019 sono stati probabilmente l’evento videoludico più interessante dell’anno. Gli annunci sono stati innumerevoli e le premiazioni interessanti, ma sopratutto vi è stato un reveal in particolare che ha reso la serata indimenticabile. Parliamo ovviamente di Xbox Series X, il nuovo corso di console next-gen di Microsoft. Si è trattato di una vera sorpresa che nessuno aveva predetto; inoltre, non vi è stato alcun leak, al contrario di quanto accade solitamente.

Proprio a questo riguardo, Geoff Keighley, producer e conduttore dei Game Awards, ha svelato che sono state prese una serie di precauzioni per impedire una fuoriuscita di informazioni anzitempo. Durante la prova, infatti, Microsoft e Phil Spencer non hanno mai parlato di Xbox Series X, ma hanno usato un falso copione nel quale si parlava di nuovi annunci dedicati a Xbox Game Pass.

Xbox Series X

Keighley spiega che le parole “Xbox Series X” non sono mai state pronunciate sul palco dei Game Awards 2019 fino al momento stesso del reveal in anteprima mondiale. Si è trattato chiaramente di una scelta corretta: la sorpresa, infatti, è stata grande e nessuno si aspettava una mossa di questo tipo da parte di Microsoft.

Molti davano per scontato di dover attendere fino a giugno 2020 per poter vedere la nuova console. A questo riguardo, inoltre, nuovi rumor non verificabili ma credibili affermano che Microsoft ha nuovamente intenzione di prendere tutti in contropiede e creare un evento dedicato a Xbox Series X prima dell’E3 2020, probabilmente ad aprile o al più tardi a maggio. Anche Sony, secondo le voci di corridoio, dovrebbe mostrare PS5 in modo ufficiale con un evento dedicato, forse in arrivo nei primi mesi del 2020.

L’unico modo per confermare questi rumor, però, è attendere. Diteci, quali sono le vostre speranze per la prossima generazione di console?

In attesa di Xbox Series X, possiamo divertirci con Xbox One, disponibile a un ottimo prezzo su Amazon.