Xbox

Xbox Series X: un futuro in stile Netflix è possibile, ma solo collaborando con la concorrenza secondo Phil Spencer

Sono giorni importanti per Xbox Series X, la console di prossima generazione di Microsoft. Tramite le pagine di Xbox Wire, come oramai tutti sapranno, Phil Spencer ha svelato varie novità sulla macchina da gioco in arrivo a fine anno. Il capo della divisione videoludica di Redmond, tramite il podcast Game Maker’s Notebook, non ha però smesso di dire la propria riguardo ai videogame, il futuro dell’industria e riguardo il lavoro dei team interni.

Prima di tutto, Phil Spencer spende parole molto positive su Matt Booty, capo degli Xbox Game Studios: viene svelato che il gran numero di nuovi studi sta permettendo una grande circolazione di idee e culture all’interno di Microsoft e di Xbox. I team sono ovviamente diversi l’uno dall’altro e si trovano in diverse parti del mondo: ognuno di loro “porta qualcosa al tavolo” e la collaborazione è uno dei punti focali per Spencer, che si dichiara sempre disponibile per venire incontro alle necessità dei vari team di sviluppo.

Xbox Series X

Più interessante, invece, la visione del mercato videoludico di Spencer e della sua possibile evoluzione. Secondo il capo di Xbox, un futuro in stile Netflix o Spotify è possibile per i videogame, ma ritiene che un’evoluzione di questo tipo richiederebbe la collaborazione anche dei concorrenti. Spencer non fa nomi, ma è probabile che parli di Sony, Microsoft, Amazon, Google e, anche se probabilmente in modo minore, Nintendo.

Spencer ricorda infatti che la soddisfazione del cliente è l’obbiettivo finale: il capo di Xbox spera che tutte le società abbiano modo di crescere e avere successo sul lungo termine. La concorrenza è necessaria, ma anche la cooperazione è fondamentale a suo dire.

Non crediamo che un futuro in stile Netflix sarà già applicabile a Xbox Series X (con conseguente eliminazione della vendita dei giochi singoli), ma non è la prima volta che si parla di questo argomento. Voi cosa ne pensate?

Per ora Xbox Series X è lontana, ma possiamo divertirci con Xbox One: potete acquistare la console, in un interessante bundle, su Amazon.