Xbox

Xbox Series X; Scalebound è in sviluppo per next-gen? Ecco la risposta di Spencer

Negli ultimi tempi sono molte le voci di corridoio che parlano di un possibile ritorno di Scalebound, magari anche in vista del lancio della nuova Xbox Series X. Dopo la cancellazione del progetto portato avanti da Microsoft e Platinum Games nel 2017, sono stati molti i giocatori ad esserci rimasti male per quello che poteva rappresentare un trampolino di lancio per le nuove esclusive Xbox.

Recentemente Platinum Games ha ammesso di voler tornare a lavorare su Scalebound se solo però gli fosse concesso da Microsoft, che ricordiamo essere proprietaria del marchio. Se le parole dello studio di Hideki Kamiya hanno riacceso le speranze, a spegnerle ci ha pensato Phil Spencer tramite un’intervista concessa a IGN.

Scalebound

“Non è stato un momento proprio positivo per me nel mio ruolo, il fatto di dover cancellare un gioco di cui abbiamo parlato per anni. Ma devo dirlo, per tutte le persone che in qualche modo pensano ancora che ci sia qualcosa in lavorazione, devo dire che non c’èha detto il numero 1 di Xbox, “È stata una cosa dura, perché ho veramente un enorme rispetto per Platinum, Kamiya e il suo team. Non sento risentimento e non c’è stato alcun contrasto tra i team, abbiamo semplicemente provato a fare qualcosa e non ha funzionato.

Inoltre, sempre secondo Phil Spencer, il gioco fu presentato troppo preventivamente commettendo lo stesso errore fatto con Fable Legends. Per chi non lo sapesse, il progetto venne mostrato al pubblico durante l’E3 2014, il gioco in questione era un action in terza persona in cui i giocatori dovevano controllare Drew fedelmente accompagnato dal suo drago Thuban.

Cosa ne pensate delle dichiarazioni di Phil Spencer? Secondo voi Microsoft potrebbe riprendere il progetto in vista della nuova Xbox Series X? Fateci sapere la vostra nella sezione dedicata ai commenti.

In attesa dell’arrivo di Xbox Series X, possiamo ancora divertirci con una Xbox One. Potete trovarla disponibile in sconto su Amazon.