Xbox One

Xbox Series X: velocità dell’SSD al centro di nuove ipotesi

Uno dei punti di forza della next-gen è la presenza degli SSD che segneranno un netto passo in avanti rispetto agli HDD dell’attuale generazione. Sony e Microsoft, infatti, hanno pubblicizzato non poco questo dettaglio, spiegando al pubblico che ciò permetterà di accedere ai giochi molto più rapidamente, riducendo anche i caricamenti in modo sensibile. Attualmente, però, non ci sono dettagli precisi sull’SSD di PS5 e Xbox Series X.

In rete è però apparso il curriculum LinkedIn di Jerry Lou, Software Engineer di Phison. Potrebbe sembrare un nome tra i tanti, ma si tratta del progettatore di PS5016-E16 e PS5019-E19, ovvero soluzioni utilizzate in vari SSD NVMe PCIe Gen4x4. Parlando specificatamente del chip PS5019-E19T, sappiate che viene utilizzato per gestire la memoria Flash e metterla in comunicazione diretta con la CPU, evitando di usare la DRAM. Nei giorni scorsi, inoltre, l’ingegnere ha affermato di aver lavorato al controllo di memoria di “Xbox Scarlett”.

L'APU di Xbox Series X
Xbox Scarlett

Queste informazioni hanno permesso a TweakTown di fare una serie di ipotesi e di affermare che la velocità dell’SSD di Xbox Series X sarà pari a 3.75 GB al secondo in lettura e scrittura sequenziale. Il valore IOPS dovrebbe essere 500.000 in scrittura e 440.000 in lettura. Per darvi un punto di riferimento, l’HDD di Xbox One ha un velocità di 5400 RPM/100 MB al secondo.

Specifichiamo però che si tratta solo di speculazioni non di informazioni ufficiali, fate attenzione. Microsoft, comprensibilmente, non si è ancora sbottonata sui dettagli di Xbox Series X: probabilmente dovremo attendere una presentazione in grande stile che avverrà all’E3 2020 o, forse, anche prima (se ascoltiamo i rumor). Per ora non ci resta altro da fare se non attendere conferme o smentite.

Prima di passare a Xbox Series X c’è ancora tempo per godersi moltissimi giochi su Xbox One, sopratutto grazie a Game Pass: potete acquistare un interessante bundle su Amazon, precisamente a questo indirizzo.