Xbox

Xbox Series X: Project xCloud e il futuro del gaming, la visione di Phil Spencer

Manca ormai un sacco di tempo prima del lancio ufficiale di Xbox Series X. Più volte lo diciamo, più però il tempo passa e la fatidica data si avvicina creando l’interesse da parte del pubblico. Phil Spencer, capo del marchio Xbox, risulta essere davvero molto attivo sul web. In questi giorni, ha deciso di darci qualche nuova informazione, tramite Xbox Wire, su tutte le innovazioni che saranno introdotte sulla nuova macchina da gioco di Microsoft, oltre ad annunciare nuove tecnologie e funzionalità come Variable Rate Shading (VRS), Smart Delivery, Dynamic Latency Input (DLI) e Quick Resume.

In una lunga intervista, durata circa un’ora, Phill Spencer ha avuto modo di discutere di diversi aspetti del futuro dell’industria videoludica. Vi è stato quindi modo di affrontare svariate tematiche, tra le quali la diffusione ed affermazione delle tecnologie legate al gioco in streaming. Microsoft si sta impegnando a fondo per rendere Project xCloud un servizio che possa dare una mano al futuro dell’industria videoludica. “Penso che arrivare ad un mondo in cui non è necessario possedere un hardware per giocare a specifici giochi aiuti l’industria. Penso di avere l’intenzione di avere una console collegata alla mia televisione per il prossimo decennio, talvolta non ci si trova nelle condizioni di poter accedere ad uno specifico dispositivo, ed in tal caso lo streaming ed il cloud possono subentrare per fare la differenza.”

Xbox Series X

Per quanto riguarda invece i futuri hardware dedicati al gaming, Spencer ha ammesso di attendersi in futuro diverse varietà di opzioni. Tra queste ha voluto sottolineare il desiderio di vedere nei prossimi anni delle console dedicate solo allo streaming e prive di qualsiasi unità disco. Da riportare anche un passaggio dell’intervista in cui il capo di Xbox dichiara di voler vedere un ambiente in cui il settore possa continuare ad evolversi sia grazie alla competizione sia grazie alla cooperazione.

Phil Spencer come detto precedentemente risulta molto attivo in questi giorni su internet, con dichiarazioni ed interviste sempre più frequenti. Cosa ne pensate di questa? Siete d’accordo con le sue parole? Ma soprattutto credete che il “gioco in streaming” sia una valida alternativa per il futuro del gaming? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto. Come sempre vi ricordiamo di seguire le nostre pagine per tutte le novità relative ad Xbox.

In attesa di Xbox Series X potete sempre recuperare Xbox One S. A questo indirizzo Amazon potete acquistarla ad un prezzo vantaggioso.