Xbox

Xbox Wireless Headset: avviso relativo ad un visore VR è un errore di traduzione

Aggiornamento del 17/03/2021

Non vi aspettavate una notizia di questo tipo vero? Eppure appena collegate le nuove Xbox Wireless Headset compare un messaggio che cita letteralmente l’aggiornamento di un visore VR, ma è solamente un errore di traduzione. Microsoft ha infatti dichiarato “La descrizione in questo messaggio di errore è imprecisa a causa di un bug di localizzazione. La VR per console non rappresenta una nostra priorità, in questo momento”

Notizia Originale

Ora, ovviamente cerchiamo di andare con i piedi di piombo e non esaltiamo, perché non è detto che sia quello che sicuramente in molti pensano. Microsoft negli anni ha da sempre manifestato la sua voglia di aprirsi al mercato della VR e della realtà mista, cosi come testimonia il grande lavoro fatto con Minecraft unito a quel piccolo gioiello che viene chiamato Hololens.

xbox wireless headset

Ma questo potrebbe essere semplicemente un errore, senza effettivamente nessun collegamento tra le nuove console Xbox Series X|S e la realtà virtuale.  Effettivamente quello che viene da pensare subito è un errore di traduzione forse, dato che una volta che viene avviato l’aggiornamento, compare la finestra di dialogo delle cuffie. La cosa in realtà ha già destato molto sospetto anche all’estero dove tutti ne parlano con trepidazione. Noi invece vi diciamo di tenere i piedi di piombo, dato che si tratta soltanto di una finestra di dialogo.

Ovviamente però cosa ci fa una finestra di dialogo relativa ad un Visore VR all’interno di una console Series? La domanda effettivamente è più che lecita, Microsoft d’altronde potrebbe star lavorando magari ad una piccola integrazione con qualcosa di proprietario, vedi Hololens di cui abbiamo parlato prima. Ma ancora non possiamo sapere la verità, e di certo non possiamo essere noi a dare una risposta certo a questo piccolo arcano che si è rivelato oggi collegando il nuovo headset.

xbox wireless headset

Dato che siamo in tema, vogliamo inoltre ricordavi che nelle giornate precedenti sono stati aggiunti tantissimi titoli al Game Pass, grazie alla recente ufficializzazione dell’acquisizione di Bethesda da parte di Microsoft. In questo modo, solo con un abbonamento potrete giocare ovunque a tantissimi franchise che hanno fatto la storia del videogioco, tra cui DOOM. Vi ricordiamo inoltre che è online il nostro nuovo podcast, Podvision. Potete ascoltarlo comodamente su Spotify!

Se volete prenotare le console di Microsoft, le trovate su Amazon. Series XSeries S e anche gli accessori