Giochi PC

Zelda Breath of the Wild fa passi da gigante su PC

Nelle scorse settimane è stato possibile vedere come funzionava The Legend of Zelda Breath of the Wild su PC grazie all'emulatore CEMU, seppur con un framerate medio di 15 FPS. Ora, a distanza di pochi giorni, la situazione sembra essere migliorata notevolmente.

Zelda Breath of the Wild Climbing 2 700x350

La prossima versione dell'emulatore CEMU, la 1.7.4, porterà grandi miglioramenti nell'esecuzione dell'ultimo capitolo di Zelda, che raggiungerà gli agognati 30 FPS, nonostante alcuni sporadici rallentamenti rilevati anche nella versione originale per Wii U.

Molti altri bug che caratterizzavano la versione precedente dell'emulatore CEMU sono stati sistemati, offrendo agli utenti ottime performance sulle collisioni sia con l'acqua, permettendo a Link di nuotare, sia con l'erba, che ora può essere tagliata. Anche alcune abilità sono state perfezionate, rendendo possibile l'esecuzione delle rune di Link come Stasis e Magnesis.

Leggi anche I segreti della creazione di Zelda Breath of the Wild

Probabilmente il titolo non sarà ancora pienamente godibile dall'inizio alla fine, ma i risultati mostrati nel video che segue fanno ben sperare per tutti gli utenti che vogliono giocare l'ultimo capitolo di Zelda con le prestazioni di un PC.

Lo sviluppo dell'emulatore CEMU è attualmente supportato dalle donazioni attraverso Patreon e da quando gli autori del software si sono concentrati sull'ultimo capitolo di Zelda hanno ottenuto tantissime offerte. Saranno tutti fan di questa saga

The Legend of Zelda Breath of the Wild - Switch The Legend of Zelda Breath of the Wild - Switch