Altre Console

Zelda Majora’s Mask: un glitch porta i giocatori in una Test Room

The Legend of Zelda Majora’s Mask è protagonista in questi ultimi giorni di una nuova scoperta rimasta celata per tutti questi anni. Un particolare glitch che consente ai giocatori di riscrivere i valori dei dati di memoria, tutto ciò permette agli speedrunner di essere teletrasportati direttamente sulla luna. Ma non solo, se questo glitch randomico può portare i giocatori anche in altri luoghi, come in una stanza adibita ai test in fase di sviluppo.

Il metodo di utilizzo di questo particolare glitch è stato condiviso dall’utente SeedBorn sul proprio canale YouTube. Questo tipo di glicth è stato scoperto per la prima volta in Ocarina of Time dove viene usato per cambiare ciò che i giocatori possono trovare all’interno dei forzieri. In sostanza, è possibile eseguire una serie di passaggi apparentemente arbitrari per modificare i valori dei dati di memoria del gioco.

La stanza di test è piena di alcuni oggetti interessanti tra cui scale multiple, un puzzle a blocchi, un’area per nuotare e cunicoli in cui infilarsi. Questi ultimi non compaiono nemmeno all’interno di The Legend of Zelda Majora’s Mask.

Questo glitch è sfruttabile solo nella versione giapponese del gioco e può essere eseguita su console. È interessante farsi un giro in questa stanza dato che ci si possono trovare diversi test fatti dagli sviluppatori in fase di sviluppo del gioco, dimenticandosi per a quanto pare di eliminare questa stanza segreta. Cosa pensate di questa nuova scoperta fatta in Majora’s Mask?

Se vi piace lo stile classico di The Legend of Zelda non fatevi scappare il remake di Link’s Awakening. Potete acquistare il gioco su Amazon a questo indirizzo.