Altre Console

Zelda Ocarina of Time 2 era nei piani di Nintendo

Nei giorni scorsi è apparso in rete un leak pieno di progetti mai usciti e versioni beta di alcuni giochi sviluppati da Nintendo. Tra questi file sono stati scovati progetti in fase di lavorazione appartenenti a diverse console della grande N, e tra questi sono uscite fuori diverse idee che la compagnia di Kyoto non ha mai completato. Uno dei più clamorosi riguarda il sequel di The Legend of Zelda Ocarina of Time.

La più grande novità che doveva essere introdotta in The Legend of Zelda Ocarina of Time 2 riguardava l’implementazione della coop. Lo sviluppo di questo sequel non è andato a buon fine e Nintendo ha voluto dare priorità ad uno Zelda molto vicino ad Ocarina of Time nel lato gameplay ma con un mood nettamente più oscuro, dando vita a The Legend of Zelda Majora’s Mask; altro capitolo amatissimo dagli appassionati della saga.

The Legend of Zelda Ocarina of Time

Il sequel diretto di Ocarina of Time però non è l’unico gioco dell’era Nintendo 64 che è riuscito ad emergere anche Ultra Super Mario 64, seguito di un altro capolavoro nato sulla console della grande N dell’epoca. Anche in questo caso, l’idea della compagnia giapponese era quella di proporre un titolo molto simile al suo predecessore di successo, implementando una modalità cooperativa a più giocatori.

Entrambi questi seguiti non hanno mai superato la fase di prototipo con Nintendo che ha preferito concentrarsi su altre idee che hanno saputo concretizzarsi decisamente meglio. Cosa ne pensate di questi rumor riguardanti i titoli mai usciti su Nintendo 64? Vi sarebbe piaciuto un The Legend of Zelda Ocarina of Time 2 con implementazione della coop?

Se amate le grandi produzioni Nintendo, potete acquistare gli ultimi titoli di Zelda e Mario per Switch su Amazon a questo indirizzo: The Legend of Zelda Breath of the Wild, The Legend of Zelda Link’s Awakening, Super Mario Odyssey e Paper Mario The Origami King.