VLC 3.0, arriva supporto alla Google Chromecast su Android

È stata resa disponibile la versione 3.0 di VLC, celebre lettore multimediale per diverse piattaforme. L'aggiornamento in questione infatti riguarda Android, iOS, MacOS, Windows e Linux, e introduce una serie di novità comuni e non per tutti questi sistemi operativi. Non mancano però alcune funzionalità pensate appositamente per il robottino verde, come ad esempio il supporto alla Google Chromecast.

Partiamo innanzitutto dalla versione per Android. VLC 3.0, grazie all'update, è adesso disponibile anche su Android Auto (supportati i comandi vocali), Android TV e Samsung DeX. Da sottolineare anche l'approdo sulla piattaforma ChromeOS, con i Chromebook che potranno dunque beneficiare delle funzionalità offerte dal noto lettore multimediale.

Schermata 2018 02 12 alle 17 26 47

È stato anche inserito il supporto alla modalità picture-in-picture e al riconoscimento delle playlist, senza dimenticare l'ottimizzazione per le funzionalità di eliminazione dei file, ricerca nei video e caricamento dei sottotitoli. Il lavoro degli sviluppatori è andato nella direzione di migliorare l'esperienza quotidiana con VLC, effettuando anche una pulizia grafica della UI.

Come detto in apertura però, la grande novità di VLC 3.0 specifica per Android è l'introduzione del supporto alla Google Chromecast. Si tratta di una funzionalità ancora in beta, ma che è apparsa già assolutamente stabile, almeno nelle primissime prove sul campo che abbiamo avuto modo di effettuare.

Screenshot 20180212 164433
Screenshot 20180212 170349
Screenshot 20180212 170424

Per poterla utilizzare, basta cliccare sull'icona della Chromecast comparsa nell'interfaccia di VLC. È possibile effettuare il collegamento già a partire dalla lista dei contenuti multimediali, così da riprodurli direttamente sulla periferica video a cui è collegata la chiavetta smart di Google. In alternativa, è possibile avviare il filmato sullo smartphone e successivamente effettuare il mirroring.

Oltre ad Android, VLC può essere utilizzato in abbinamento alla Chromecast anche tramite Windows (supporto già presente prima di questa nuova versione 3.0 attraverso il menù "render"). Gli sviluppatori hanno comunque specificato che la funzione arriverà in futuro anche nella versione iOS.

VLC 3.0

La lista delle novità è comunque molto lunga e, come già detto, riguarda anche la versione desktop di VLC. Si parla dell'attivazione di default della decodifica hardware anche per HEVC, con tanto di supporto a video 4K e 8K, compatibilità con menù Blu-Ray Java, supporto ai video 360° e audio 3D, supporto HDR 10. Trovate il change-log completo a questo link.

In ogni caso, VLC 3.0 è già disponibile al download, gratuitamente, attraverso Play Store e App Store, mentre può essere scaricato a questo link per i sistemi operativi desktop, direttamente attraverso il sito web ufficiale. 


Tom's Consiglia

Xperia XZ Premium, attuale top di gamma di Sony, è l'unico smartphone al mondo a poter registrare video in slow-motion a 960 FPS.

Pubblicità

AREE TEMATICHE