Hot topics:
2 minuti

Volkswagen e Hyundai, accordo con Aurora per il self driving

Annunciata a San Francisco, in occasione del CES 2018, la partnership tra Aurora, Volkswagen e Hyundai per lo sviluppo delle prossime vetture dotate di sistemi di guida autonoma.

Volkswagen e Hyundai, accordo con Aurora per il self driving

Di Aurora ne avevavamo già sentito parlare, è la startup californiana fondata dall'ex capo della divisione per la ricerca sulla guida autonoma di Google,  che riunisce anche teste provenienti da Uber e Tesla: un dream team esperto in intelligenza artificiale.

Volkwagen, in un comunicato stampa, afferma come le due società di  Wolsburg e Palo Alto stiano lavorando assieme già da sei mesi per integrare i sensori, l'hardware e il software creati da Aurora nei veicoli elettrici  in diverse categorie di prodotti, tra cui moduli per il trasporto cittadino, o camion per il trasporto merci.

SEDRIC 02 1

Hyundai pianifica invece di riuscire a lanciare sul mercato le prime automobili con tecnologia self-driving di livello 4 -che può operare senza input o supervisione umana- entro il 2021, dapprima in città pilota scelte per la fase di testing per passare poi alla commercializzazione a livello globale. Una scelta inusuale da parte della casa coreana, nonchè primo annuncio di collaborazione su questo fronte, che ha sempre cercato di sviluppare in casa le proprie tecnologie.

Hyundai Ioniq Autonomous Blue

La partnership tra le tre società segna il primo serio accordo per Aurora e mette in luce come grandi colossi automobilistici scelgano sempre più di collaborare con società tecnologiche con maggiore esperienza in ambito di robotica e intelligenza artificiale, per risparmiare tempo e denaro nella progettazione e realizzazione di auto a guida autonoma.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Auto e Moto?
Iscriviti alla newsletter!