WhatsApp, nuove funzioni in arrivo contro spam e scocciatori

Su WhatsApp far parte di gruppi di amici e parenti, di lavoro o di genitori può essere divertente o servire a condividere informazioni utili e importanti, ma molto spesso è anche fonte di forte distrazione, a causa della frequenza con cui si succedono i vari post. Non parliamo poi delle catene di Sant'Antonio o delle fake news la cui inutile lettura finisce per sottrarci tempo prezioso per altre attività. Per fortuna gli sviluppatori di WhatsApp sono sempre al lavoro e l'evoluzione del programma è costante. Presto quindi potrebbero arrivare soluzioni a entrambi i problemi.

A quanto pare infatti alcuni blog specializzati su WhatsApp avrebbero riferito della comparsa di un avviso su alcuni messaggi, che informa l'utente del fatto che lo stesso è già stato inoltrato molte volte, suggerendone così, anche se indirettamente, la natura di spam. Il messaggio comparirebbe sia alla ricezione che nel momento in cui l'utente sta per inoltrarlo ad altri contatti.

WhatsApp Spam

Al momento comunque un portavoce di WhatsApp, interpellato circa la veridicità di questi report ha rifiutato di commentare, segno evidentemente che la sperimentazione è ancora agli inizi e che l'azienda non ha deciso in via definitiva l'adozione di questa funzionalità, che ci auguriamo possa però arrivare presto.

Questa però non è l'unica novità documentata, l'altra riguarda appunto la gestione dei gruppi. Secondo i colleghi di WABetaInfo infatti gli sviluppatori starebbero testando anche una funzione simile a quella già presente da tempo su Telegram che consentirebbe di rintracciare velocemente tra i messaggi di un gruppo solo quelli che riguardano l'utente, in quanto citato direttamente. In questo modo, chi è iscritto a gruppi particolarmente attivi e non ha voglia di leggere tutti i messaggi arretrati, potrà facilmente individuare quello o quelli di proprio interesse.

Insomma, nel mare magnum di messaggi che ci inondano quotidianamente non è più possibile navigare a vista, serve una bussola. Speriamo arrivi presto.    

Pubblicità

AREE TEMATICHE