Hot topics:
2 minuti

Wind Tre, la fusione delle reti mobili parte da Trieste

Wind Tre ha confermato che a Trieste si è realizzata la fusione delle reti dei due operatori. Nel 2018 l'operazione proseguirà in altre 6 città.

Wind Tre, la fusione delle reti mobili parte da Trieste

Wind Tre ha annunciato che Trieste è la prima città in Italia che può godere di una nuova rete mobile unica frutto della fusione delle due locali dei due operatori.

Secondo il primo operatore nazionale dovrebbe garantire "numerosi vantaggi ai clienti consumer e business di Wind e di 3, grazie ad elevate performance per copertura, qualità del servizio, velocità di connessione e ad una migliore user experience".

wind tre

Si tratta di un primo passo di efficientamento infrastrutturale che proseguirà per tutto il 2018 anche a Roma, Milano, Agrigento, Ascoli Piceno, Bologna e Caserta. Si parla di un obiettivo finale ambizioso: realizzare un network mobile esteso con oltre 21mila siti di trasmissione.

"Le prestazioni rilevate a Trieste, dopo l'unificazione delle due reti, hanno registrato un incremento della velocità 4G fino al 250% e un ulteriore sensibile miglioramento della copertura 3G e di quella 4G, soprattutto negli ambienti indoor", puntualizza Wind Tre.

agcom
AGCM - giugno 2017

La campagna in atto per rendere nota l'iniziativa prevede affissioni e pubblicità basate sul claim "L'unione fa la rete".

Da ricordare che attualmente Wind Tre è leader del mercato mobile con il 32,1% delle linee mobili italiane (AGCOM - giugno 2017). TIM e Vodafone sono distaccate di pochi punti percentuali.

Vuoi ricevere aggiornamenti su #Telco?
Iscriviti alla newsletter!