Wind Tre, a Milano è attiva la nuova rete unica mobile

Wind Tre ha confermato che a Milano è attiva la sua nuova rete unica mobile, frutto della dell'integrazione delle due infrastrutture precedenti alla fusione societaria. Da ricordare che si tratta di un ulteriore passo nel processo di consolidamento e modernizzazione dell'asset in Italia, "già realizzato a Trieste, Agrigento e Bologna ed in fase conclusiva anche in altre importanti città come Roma, Ascoli Piceno, Alessandria, Bari e Cosenza".

Ovviamente non si tratta di una sola operazione formale, ma un'implementazione che fornirà vantaggi ai clienti privati e alle aziende. Su tutti l'incremento delle della velocità 4G, fino al 250% e un ulteriore sensibile miglioramento della copertura, soprattutto negli ambienti indoor. Senza contare "grande flessibilità e capacità di sviluppare i futuri servizi 5G per i clienti di Wind Tre" grazie a una innovativa architettura in cloud e sulla fibra.

Jeffrey Hedberg Ceo Wind Tre
Jeffrey Hedberg Ceo Wind Tre

"La realizzazione della rete mobile unica a Milano attraverso l'integrazione e la modernizzazione delle reti di Wind e Tre conferma ancora una volta la nostra leadership nel soddisfare le esigenze dei clienti grazie all'innovazione e alla qualità delle nostre infrastrutture", ha commentato Jeffrey Hedberg, AD di Wind Tre. "Siamo orgogliosi del traguardo raggiunto nel capoluogo lombardo, che ci consente di realizzare un ulteriore miglioramento della qualità, della velocità di connessione e della copertura della nostra rete mobile".

Leggi anche qui: Wind Tre, la fusione delle reti mobili parte da Trieste

L'impegno di Wind Tre non si limita solo a questo, poiché nei prossimi cinque anni verranno investiti 6 miliardi di euro su tutti i "customer touchpoints, per continuare a differenziarsi sul mercato". Sul fronte infrastrutturale gli investimenti consentiranno nel 2018 di creare, sul territorio italiano, "un ampio, capillare e moderno network, che disporrà di 21mila siti di trasmissione con tecnologia 4,5G e con una significativa disponibilità di frequenze".

"Qualità, valore e customer experience sono le linee guida che, insieme ai nostri partner, ci consentiranno di contribuire all'accelerazione dell'Agenda digitale in Italia", ha concluso Hedberg.

Pubblicità

AREE TEMATICHE