Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
2 minuti

Windows 10 al 12% del mercato, più di XP e 8.1

L'ultimo sistema operativo del colosso di Redmond sta decisamente andando a gonfie vele e la sua quota di mercato aumenta mese dopo mese. Windows 7 è ancora il più diffuso mentre gli utenti che usano XP sono curiosamente aumentati rispetto a dicembre.

Windows 10 al 12% del mercato, più di XP e 8.1

È una continua ascesa sul mercato quella di Windows 10, forse una delle più rapide in casa Microsoft. Stando ai dati rilasciati dalla società di ricerca NetMarketShare, Windows 10 occupa l'11,85% del mercato, un dato in crescita rispetto a quello di dicembre quando l'OS di Redmond sfiorava il 10%.

Un risultato senz'altro significativo che di fatto lo rende il secondo sistema operativo più usato al mondo, scavalcando Windows 8.1 e Windows XP. Ma se la penultima versione di Windows ha visto un incremento marginale dello 0,1% del market share rispetto a dicembre, ciò che più incuriosisce è l'aumento fatto registrare da Windows XP.

1421930209 windows10 (1)

Infatti, nonostante Microsoft abbia decretato la morte del suo storico sistema operativo da ormai due anni, Windows XP detiene ancora l'11,45% della quota di mercato, risultando il terzo OS più usato al mondo e per di più in crescita rispetto a dicembre, quando ne occupava il 10,93%. È senz'altro un dato strano, considerando anche tutti i rischi per la sicurezza e per la privacy degli utenti a causa del termine del supporto da parte di Microsoft. Windows 7 invece è ancora il più diffuso, con il 52,47% del mercato in mano nonostante un lento ma naturale declino.

Windows 10 si sta rivelando un buon successo commerciale per Microsoft che, al contempo, si sta impegnando al massimo per migliorarlo sulla base delle criticità riscontrate dagli utenti. Windows 10 Redstone, il prossimo corposo aggiornamento dell'OS, si avvicina a grandi passi e porterà con sé numerose novità nonostante qualche piccolo cambio di programma per motivi legati all'ottimizzazione di OneCore, il "cuore" di Windows 10.

Vuoi ricevere aggiornamenti su #Software?
Iscriviti alla newsletter!