Hot topics:
3 minuti

Windows 10 Mobile in arrivo per 18 smartphone

L'aggiornamento a Windows 10 Mobile per gli smartphone Windows Phone 8.x è iniziato. In queste prime fasi sono 18 i modelli interessati, ma per ricevere l'update è necessario prima installare l'app Windows 10 Upgrade Advisor. Ma passare a Windows 10 Mobile davvero porta solo vantaggi?

Windows 10 Mobile in arrivo per 18 smartphone

Microsoft ha iniziato nelle scorse ore a distribuire l'aggiornamento a Windows 10 Mobile per gli smartphone equipaggiati con Windows Phone 8.x. Per il momento sono solo 18 i modelli interessati, si tratta dei Lumia 1520, 930, 640, 640XL, 730, 735, 830, 532, 535, 540, 635, 636 e 638 con 1 GB di RAM, 430, 435, BLU Win HD w510u, BLU Win HD LTE x150q e MCJ Madosma Q501.

Per aggiornare al momento è necessario prima scaricare e installare dallo Store l'app Windows 10 Upgrade Advisor che controlla la compatibilità tra lo smartphone e l'aggiornamento e ci guida nei passi iniziali.

Lumia650 2 930x587

Microsoft inoltre raccomanda di seguire alcuni step al fine di preparare al meglio lo smartphone all'aggiornamento:

  • Connettere il dispositivo alla rete elettrica per essere sicuri che lo smartphone non si scarichi durante la procedura di aggiornamento
  • Collegare lo smartphone a una rete Wi‑Fi, indispensabile viste le dimensioni dell'aggiornamento da scaricare.
  • Prima di procedere è consigliabile effettuare un backup sul cloud delle proprie impostazioni, app, foto e messaggi di testo.
  • Liberare spazio di storage sufficiente a consentire di scaricare e installare l'update, ad esempio spostando video e foto sul cloud o su una scheda microSD, oppure sul computer.

  L'aggiornamento a Windows 10 Mobile comunque sarà reso disponibile solo a un numero limitato di smartphone, da cui saranno esclusi alcuni modelli più vecchi e con una configurazione hardware non adeguata a garantire un'esperienza d'uso giudicata accettabile da Microsoft, e questo vale anche per alcuni modelli che invece hanno potuto utilizzare Windows 10 Mobile all'interno del programma Insider.

windows 10 mobile

Aggiornare ovviamente vale sempre la pena, e il passaggio a Windows 10 Mobile introduce tantissime migliorie, a volte anche drastiche, come ad esempio nel caso delle app dedicate a mail e calendario, tuttavia prima di effettuare l'aggiornamento l'utente deve essere consapevole che perderà anche qualcosa.

Windows 10 Mobile infatti non è l'evoluzione di Windows Phone 8 ma un sistema operativo completamente nuovo che quindi, inevitabilmente, avrà molte cose in più ma anche alcune in meno, che magari torneranno nel tempo.

Tra le cose più importanti da tenere presenti ci sono quelle che riguardano i contatti. Le tile dei nostri contatti infatti non mostreranno più le notifiche per chiamate perse ed SMS o mail ricevute, mentre le tile dei gruppi non potranno più essere utilizzate per ricevere gli aggiornamenti di stato dai social network.

Windows Product Family 9 30 Event

L'assistente vocale Cortana è stato completamente ripensato e per certi versi funziona molto meglio ma ha inevitabilmente anche perso alcune funzioni. In particolare ora non potrà più cercare app, contatti, email, SMS e codici QR presenti sullo smartphone, né potrà cercare le app tramite i comandi vocali e addirittura su alcuni dispositivi non funzionerà più il comando vocale Hey Cortana.

La nuova universal app Mail inoltre non potrà più leggere i file .EML mentre gli utenti business dovranno stare attenti al fatto che Windows 10 Mobile non supporterà più Data Protection Under Lock ed MDM.

Vuoi ricevere aggiornamenti su #Smartphone Windows?
Iscriviti alla newsletter!