Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:

Windows 10 Mobile, solo 15 i Lumia aggiornabili

Ormai è ufficiale: la lista di Lumia aggiornabili a Windows 10 Mobile resta ferma ai 15 modelli annunciati qualche giorno fa. Microsoft così elude la promessa fatta mesi fa, secondo cui tutti gli smartphone con Windows Phone 8.x avrebbero ricevuto il nuovo OS.

Windows 10 Mobile, solo 15 i Lumia aggiornabili

È ufficiale: non ci saranno altri Lumia aggiornabili a Windows Mobile 10 oltre a quelli già annunciati venerdì. Restano così solo 15 i Lumia, Nokia e Microsoft, aggiornabili all'ultima versione del sistema operativo mobile dell'azienda di Redmond, Lumia 1520, 930, 830, 730, 735, 640, 640XL, 635 1 GB, 636 1 GB, 638 1 GB, 540,  535, 532, 435 e 430, a cui vanno poi aggiunti altri tre modelli non Lumia, per un totale di 18 dispositivi.

Smartphone come i Lumia 920 e 1020 sono quindi definitivamente esclusi e resteranno fermi a Windows Phone 8.x. Al momento le speranze restano accese per il solo Lumia Icon, che potrebbe ancora ricevere l'aggiornamento in un secondo momento.

Visti gli anni di alcuni modelli di Lumia la decisione non meraviglia e anche il discorso di Microsoft di voler garantire prestazioni accettabili, escludendo tutti i modelli con meno di 1 GB di RAM, regge.

windows 10 mobile

Il problema è più che altro comunicativo, di immagine e di marketing. La sensazione infatti è che Microsoft abbia nuovamente sbagliato tempi e modi della sua comunicazione, sarebbe infatti stato sufficiente non fare proclami troppo entusiastici all'inizio, riguardo alla possibilità che tutti i dispositivi con Windows Phone potessero essere aggiornati a Windows 10, per non avere ora turbe di utenti arrabbiati in Rete.

Il problema vale soprattutto per il Blu Win JR LTE, uno smartphone che forse non avete mai sentito nominare ma per il quale l'azienda di Redmond aveva garantito l'update a tutti gli utenti che lo acquistavano e dalla cui scheda sullo store invece in queste ore ha discretamente eliminato il precedente disclaimer che dichiarava "aggiornabile a Windows 10 non appena disponibile".

Microsoft ha una base molto ristretta di utenti fedeli, era davvero il caso di deluderne un'ampia fetta col rischio di vedere ulteriormente ridimensionata la propria già modesta quota di mercato?

Vuoi ricevere aggiornamenti su #Smartphone Windows?
Iscriviti alla newsletter!