Hot topics:
News su Black Friday 2017
2 minuti

Windows 10, Paint non morirà e si troverà nello Store

Microsoft ha prontamente smentito le voci riguardo al pensionamento di Paint. Con Windows 10 Fall Update non sarà più integrato nell'OS ma si potrà scaricare gratuitamente dal Windows Store.

Windows 10, Paint non morirà e si troverà nello Store

Paint è morto, lunga vita a Paint. Nella giornata di ieri si erano diffusi lacrimosi necrologi sulla presunta morte di Paint, lo storico programmino di modifica delle immagini la cui prima versione risale al 1985. Oggi però Microsoft ha prontamente smentito in via ufficiale: MS Paint non morirà, semplicemente diventerà un'app gratuita, scaricabile dal Windows Store.

Cattura JPG
MS Paint nella sua più recente incarnazione su Windows 10

Tutto era nato dalla diffusione sul Web della lista delle funzioni che saranno rimosse o "deprecate" dal futuro aggiornamento di Windows 10, Fall Creators Update, tra cui risultava appunto Paint. A quanto poteva sembrare infatti la stessa Microsoft ne sconsigliava l'utilizzo, in favore del più nuovo Paint 3D. Dopo il diffondersi del malumore e della nostalgia in Rete dunque Microsoft ha sentito di dover fare chiarezza sul futuro di Paint.

"Oggi abbiamo visto un incredibile sfogo di sostegno e nostalgia intorno a MS Paint. Se c'è qualcosa che abbiamo appreso è che dopo 32 anni MS Paint ha ancora molti fan. È stato stupendo vedere tanto amore per la nostra vecchia e fidata applicazione. Tra i commenti di oggi intorno a MS Paint vogliamo sfruttare l'occasione per chiarire le confusioni e condividere alcune buone notizie", si legge nella pagina ufficiale. "MS Paint non va da nessuna parte, avrà semplicemente una nuova casa nel Windows Store dove sarà disponibile gratuitamente".

first paint
La prima versione di MS Paint

Nessuna rivoluzione dunque, ma una semplice evoluzione. MS Paint semplicemente cederà il posto di app integrata nel sistema a Paint 3D, ma gli inguaribili romantici potranno sempre installarla nuovamente come app, totalmente gratuita.

Il tempo passa, la tecnologia avanza e nulla resta uguale per sempre, nemmeno Paint, ma questo non è per forza un male. Gli utenti Widnows sono sopravvissuti alla scomparsa del tasto Start, a quella del menu classico e a molte altre cose. Siamo sicuri che potranno affrontare anche un piccolo cambiamento per Paint. E voi lo usate ancora?


Tom's Consiglia

Windows non è mai stato tanto conveniente: la versione Home a 64 bit di Windows 10 si trova ormai a meno di 100 euro.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Software?
Iscriviti alla newsletter!