Hot topics:
3 minuti

Windows Movie Maker fasullo, italiani cornuti e mazziati

Una versione modificata Windows Movie Maker nasconde una pericolosa truffa. State lontani da windows-movie-maker.org.

Windows Movie Maker fasullo, italiani cornuti e mazziati

Una versione modificata di Windows Movie Maker, progettata per sottrarre denaro agli utenti, sta imperversando online. La truffa in questione, nell'ultimo periodo, sta colpendo a segno più del necessario grazie all'ottimizzazione del sito con il software truffaldino, che ha scalato il motore di ricerca di Google, e anche alla continua domanda di Windows Movie Maker, il software di editing video gratuito di Microsoft rimosso dai siti ufficiali a gennaio 2017.

1
Clicca per ingrandire

Il sito Web che diffonde il software modificato, windows-movie-maker.org, compare tra i primi risultati quando si fanno delle ricerche su Google con "Movie Maker" e "Windows Movie Maker" (utilizzando questo motore di ricerca, risulta il primo risultato nella maggior parte dei paesi con il più alto numero di utenti Internet). Considerando Bing, il secondo motore di ricerca più utilizzato al mondo, anche in questo caso la situazione non migliora molto, infatti il sito Web compare nella prima pagina dei risultati.

2 1
Clicca per ingrandire

In Italia la minaccia ha raggiunto a inizio novembre il picco del 9% di infezioni. A darne conto è ESET, produttore di soluzioni di sicurezza: i suoi software rilevano il programma truffa come Win32/Hoax.MovieMaker e bloccano il sito Web che lo ospita.

"Abbiamo segnalato sia a Google sia a Microsoft la natura fraudolenta di questo sito Web a cui hanno assegnato un punteggio elevato (registrato nel 2010)", afferma la software house. "Il 5 novembre Win32/Hoax.MovieMaker era al terzo posto tra le minacce più rilevate al mondo e al primo posto in Israele. Il 6 novembre, la nostra telemetria ha registrato moltissime rilevazioni nelle Filippine, in Israele, in Finlandia e in Danimarca".

3
Clicca per ingrandire
ESET GoogleMovieMaker JPG

Quando gli utenti installano il software proposto dal suddetto sito, ottengono una versione funzionante di Windows Movie Maker. Tuttavia, a differenza del Windows Movie Maker ufficiale e gratuito di Microsoft, questo si presenta come una versione di prova che deve essere aggiornata a una versione completa per offrire tutte le funzionalità.

4
Clicca per ingrandire

All'utente viene ripetutamente richiesto di acquistare la versione completa, all'inizio quando viene avviato il software e successivamente quando l'utente tenta di salvare un nuovo documento. Nel secondo caso la richiesta impedisce all'utente di continuare, facendo sembrare il salvataggio di un documento una delle funzionalità per cui è necessario pagare. Il prezzo richiesto per il falso aggiornamento è di 29,95 dollari, che viene presentato con uno sconto del 25% sul sito Web usato dai truffatori per il pagamento.

5
Clicca per ingrandire

Come proteggersi? Se avete già installato la versione di Movie Maker proposta su windows-movie-maker.org, disinstallatela ed eseguite un controllo utilizzando un efficace soluzione antimalware. Per evitare di essere vittima di simili truffe, scaricare i software esclusivamente dalle fonti ufficiali. Se non si può far a meno di usare un software che non viene più distribuito dal produttore originale, assicurarsi di:

  • Usare una soluzione di sicurezza affidabile per rilevare e bloccare contenuti pericolosi.
  • Prendere in considerazione l'uso di fonti ufficiali che ospitano software dismessi - in questo caso, Windows Story Remix.
  • Non pagare per i software che sono o erano ufficialmente offerti gratuitamente. Le informazioni sui prezzi dei software sono quasi sempre disponibili online.
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Sicurezza?
Iscriviti alla newsletter!