Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
1 minuto

WordPress sotto assedio: 1,5 milioni di siti hackerati

Gli attacchi che sfruttano la vulnerabilità della piattaforma CSM crescono senza controllo. È panico sul Web.

WordPress sotto assedio: 1,5 milioni di siti hackerati

I 100.000 siti compromessi a poche ore dalla pubblicazione delle informazioni sulla vulnerabilità della piattaforma WordPress erano solo un'avvisaglia di una vera strage di siti Web che sono finiti sotto attacco da parte degli hacker.

REST API Defaced Pages Totals updated

Per il momento si parla di 1,5 milioni di siti compromessi attraverso il classico defacement, ma la situazione è in rapida evoluzione e gli esperti di sicurezza temono che la crisi possa addirittura peggiorare.

Nonostante gli sviluppatori abbiano rilasciato un aggiornamento del software che risolve il problema, non è possibile infatti sapere quanti siano i siti ancora vulnerabili e, nel frattempo, i gruppi hacker stanno impazzando per la Rete facendo a gara a chi riesce a violare più siti.

Per saperne di più, leggete l'articolo su Security Info, il sito di Tom's Harware dedicato alla sicurezza.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Sicurezza?
Iscriviti alla newsletter!