Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
News su Guide ai regali di Natale
2 minuti

Xiaomi Mi5 passa su Geekbench facendo una buona impressione

L'attesissimo Xiaomi Mi5, che debutterà probabilmente il prossimo 20 febbraio, ha fatto un nuovo passaggio su Geekbench, ottenendo un punteggio migliore del precedente, sempre nell'allestimento con 3 GB, ma dovrebbe esistere anche una variante top gamma con 4 GB.

Xiaomi Mi5 passa su Geekbench facendo una buona impressione

Nonostante i tantissimi rumor di cui è stato protagonista, lo Xiaomi Mi5 continua a far parlare di sé: in questo caso infatti le ultime notizie risalgono a un suo nuovo passaggio sul noto benchmark Geekbench, nel cui database era già stato trovato a dicembre.

Questa volta lo smartphone però ottiene un punteggio ancora più elevato del precedente, facendo segnare uno score pari a 2182 punti in single core e 4892 punti in multi core (nel passaggio precedente aveva conseguito rispettivamente 1840 e 4522 punti. Il miglioramento, stando a quanto risulta dalla scheda tecnica del benchmark, sembra dovuto ad un aumento della frequenza operativa, passata da 1.36 a 1.9 GHz, ma probabilmente in questo mese i tecnici Xiaomi avranno anche lavorato alacremente all'ottimizzazione dello smartphone, soprattutto per quanto riguarda il software.

Xiaomi Mi 5 GeekBench 1

La versione dello Xiaomi Mi5 transitata nuovamente su Geekbench è sempre quella con 3 GB di RAM ma i report più recenti suggeriscono la possibilità che il produttore cinese introduca sul mercato due varianti di questo smartphone, una entry level, per così dire, con schermo da 5.1 pollici Full HD di tipo 2.5D, scocca in policarbonato con inserto perimetrale in metallo e appunto 3 GB di RAM e una variante top gamma con invece un pannello sempre con la stessa diagonale ma con risoluzione superiore, QHD, scocca interamente in lega di alluminio e 4 GB di RAM, entrambi ovviamente sempre con lo Snapdragon 820.

Vedremo se di qui all'esordio le prestazioni dello smartphone miglioreranno ancora: lo Snadragon 820 infatti è abbastanza impressionante in modalità single core ma al momento sembra che le prestazioni multi-core siano inferiori a quelle di alcuni competitor, che hanno fatto segnare spesso oltre 6500 punti, forti anche del fatto di avere otto core e non solo quattro come il SoC di Qualcomm.

Xiaomi Mi4i 32GB Black Xiaomi Mi4i 32GB Black
gearbest
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Smartphone Android?
Iscriviti alla newsletter!