Fotografia

Canon EOS R5 e R6 ufficiali: specifiche, prezzi e disponibilità

Canon ha presentato in maniera ufficiale le nuove EOS R5 ed EOS R6, due mirrorless con sensore FullFrame dedicate ai professionisti del settore grafico, oltre che quattro nuovi obiettivi, RF 100-500 f4.5-7.1L IS USM, RF 600mm f11 IS STM e RF 800mm f11 IS STM e RF 85mm f2 Macro IS STM, due nuovi extender 1.4x e 2x e una stampante di fascia alta.

Prodotti innovativi pieni di tecnologia e che permetteranno di creare contenuti di altissimo livello con praticità e maneggevolezza. Ecco dunque tutte le novità.

Canon EOS R5 e EOS R6

Le nuove mirrorless EOS R5 e EOS R6 integrano lo stesso processore DIGIC X usato nella reflex professionale EOS 1D X Mk III, che permette di realizzare raffiche fino a 20 fps con otturatore elettronico e dunque in maniera silenziosa. Presente anche la connessione Bluetooth e Wi-Fi, a 2.4 GHz per la EOS R6 e a 5GHz per la EOS R5. Nella parte laterale c’è un doppio slot per schede SD UHS II che permette la registrazione simultanea su entrambe le schede in modo da lavorare in maniera sicura e ridurre il rischio di perdere i dati.

Per la prima volta nel sistema EOS R debutta anche il sistema di stabilizzazione ottica a cinque assi, in grado di lavorare in maniera simultanea con la stabilizzazione degli obiettivi per compensare micromovimenti fino a 8 stop. Un aiuto sostanziale per chi è solito scattare e realizzare video senza l’ausilio di appositi supporti o stabilizzatori esterni.

Il sistema di messa a fuoco automatica riesce a individuare il punto di messa a fuoco in appena 0,05 secondi e funziona fino a -6,5 EV. Presente anche il sistema iTR AF x AF, messo a punto usando l’intelligenza artificiale, che offre la possibilità di tracciare il soggetto in maniera precisa anche qualora dovesse uscire momentaneamente dall’inquadratura.

La EOS R5 può fare affidamento su un sensore CMOS con risoluzione di 45 Megapixel con 5940 punti di messa a fuoco che coprono il 100 % della superficie del sensore e sensibilità ISO da 100 a 51200.

Una macchina in grado di registrare video in RAW in 8k fino a 29,97 fps senza crop, oppure in Canon Log 8K 4:2:2 10-bit. In 4k si spinge invece fino a 119,88fps senza crop in Canon Log 4:2:2 a 10-bit, senza necessità di usare un registratore esterno.

Nella parte posteriore c’è un comodo joystick per il controllo e la gestione delle impostazioni, a cui si aggiunge il display touch da 3,2 pollici con risoluzione di 2,1 milioni di punti. Il mirino elettronico da 0,5 pollici ha invece una frequenza di aggiornamento di 120 Hz e una risoluzione di 5,76 milioni di punti.

La EOS R6 ha un sensore CMOS da 20 Megapixel che offre un ISO nativa da 100 a 102.400, permettendo agli utenti di realizzare contenuti in condizioni di semioscurità o di illuminazione molto difficile. Registra video fino a risoluzione 4K a 59,94 fps tramite sovra-campionamento da 5.1K, oppure in FullHD a 119,88 fps. Anche in questo caso c’è la possibilità di registrare internamente in H.264 oppure in 4:2:2 10-bit H.265 e Canon Log.

Il display nella parte posteriore ha una diagonale di 3 pollici e una risoluzione di di 1,62 milioni di punti, mentre il mirino elettronico da 0,5 pollici offre una risoluzione di 3,69 milioni di punti e frequenza di aggiornamento di 120 Hz.

Capitolo disponibilità e prezzi, la EOS R5 sarà disponibile a partire dal 30 luglio con un prezzo iva inclusa di 4709 euro in versione solo corpo, mentre la EOS R6 potrà essere acquistata da fine agosto con un prezzo di 2829 euro per il solo corpo o di 3149 euro per la versione in kit con l’obiettivo RF 24-105 f4-7.1 IS STM.

Nuovi obiettivi

La famiglia EOS si amplia con nuovi obiettivi di fascia alta dedicati ai professionisti dei ritratti e delle foto naturalistiche. Arrivano infatti i nuovi RF 600mm f11 IS STM e RF 800mm f11 IS STM, insieme ai nuovi extender RF1.4x e RF 2x. I due obiettivi sono i più leggeri al mondo con questa focale e dotati di messa a fuoco automatica e stabilizzazione ottica. I prezzi saranno rispettivamente di 839,99 euro e di 1099,99 euro con disponibilità a partire dal 30 luglio. L’extender RF 1.4x costerà 629 euro mentre il 2x avrà un prezzo di 789 euro sempre con disponibilità per il 30 luglio.

Particolarmente interessante è il nuovo obiettivo RF 85mm f2 Macro IS STM. È dotato di stabilizzazione ottica fino a 5 stop, funzionalità macro 1:2, e una messa a fuoco rapida e fluida, sia nell’uso fotografico che con i video. Pesa solo 500 grammi, dunque risulta facilmente trasportatile. Arriverà a ottobre 2020 con un prezzo di 729 euro.

Infine, l’RF 100-500mm f4.5-7.1L IS USM è un obiettivo dotato di un elemento SuperUD e di sei elementi UD con stabilizzazione in grado di compensare fino a 5 stop e tecnologia di messa a fuoco Dual nano USM. Una ghiera di controllo sull’obiettivo permette di avere sempre tutto sotto controllo ed è anche resistente agli agenti atmosferici come gli obiettivi della serie L. Il prezzo sarà di 3249 euro con disponibilità a partire da settembre 2020.

Stampante imagePROGRAF PRO-300

Annunciata anche una nuova stampante, ovvero la Canon imagePROGRAF PRO-300, una stampante A3+ pensata per i fotografi semi-professionisti, piccoli studi e laboratori fotografici, in grado di restituire risultati con un’ottima qualità dei colori fino al formato A3+.

Il Chroma Optimizer dedicato usa un inchiostro trasparente che permette di ridurre le irregolarità delle superfici su carta lucida o semilucida, riducendo così l’effetto bronzing e offrendo maggiore efficacia in termini di resa cromatica.

Ha un ingombro ridotto, è in grado di stampare senza bordi su un’ampia varietà di supporti e il display LCD a colori da 3 pollici rende la procedura di stampa alla portata di tutti. Il prezzo è di 799 euro con disponibilità a partire da settembre 2020.