Elettrodomestici

LG, per gli italiani la sostenibilità e l’efficienza sono in primo piano

Con il supporto di GFK, LG ha condotto un’indagine sulle abitudini di consumo degli italiani. Emergono figure rassicuranti per quanto riguarda la consapevolezza dei consumatori sull’importanza dell’efficienza energetica e della sostenibilità ambientale.

LG sostenibilità ambientale

L’indagine di mercato di GFK ha sottolineato come l’82% delle persone ritenga molto importante che ciascuno si comporti correttamente per il bene di tutti e che il 57% ritenga che la tecnologia abbia un impatto positivo sulla qualità della vita da qui a 3 anni.

Parlando di sostenibilità ambientale, è emerso che il 40% degli intervistati dichiara di mettere in atto comportamenti volti a risparmiare/non sprecare energia in casa e il 37% di attuare lo stesso comportamento nei confronti dello spreco di acqua. Nello specifico, avere un elettrodomestico in casa che mantiene bassi i consumi è una caratteristica considerata importantissima dai consumatori per prodotti come lavatrici, caldaie, condizionatori, lavastoviglie, frigoriferi lampade, asciugatrici, forni e TV.

LG sostenibilità ambientale

La tutela del pianeta è oggi uno dei pilastri che guida le scelte dei consumatori, sia nel breve che nel lungo periodo, secondo il comunicato stampa di LG. Come conseguenza diretta di questo cambiamento nelle priorità dei consumatori, si è riscontrata una maggiore predisposizione verso l’acquisto di prodotti che hanno un minore impatto sull’ambiente, anche a fronte di un costo maggiore.

Il 62% del campione ritiene infatti che i brand e le aziende oggi come oggi debbano adottare un approccio responsabile dal punto di vista ambientale, dato che dal 2015 ha guadagnato 7 punti percentuali.

LG sostenibilità ambientale

Le nuove etichette energetiche che entreranno in vigore a marzo 2021 a seguito delle più recenti regolamentazioni dell’UE avranno due scopi fondamentali: aiutare i consumatori a scegliere i prodotti con più consapevolezza e spronare le aziende a creare prodotti sempre più efficienti dal punto di vista energetico.

Tali etichette andranno a semplificare la classificazione degli elettrodomestici utilizzando solo le lettere dalla A alla G ed eliminando le classi superiori alla A (es. A+, A++, ecc…).

Una sfida che LG ha già colto studiando nuovi standard di efficienza“, ha dichiarato Sergio Buttignoni, Corporate Marketing Director LG Electronics Italia. “L’efficienza energetica è un tema particolarmente caro a LG che ha sempre posto enorme attenzione su questo aspetto e ha spesso fatto da traino al mercato italiano su questo fronte, in particolare con i grandi elettrodomestici del mercato del bianco: basti pensare che alcuni dei nostri frigoriferi arrivano attualmente ad avere A+++ – 40%.

A seguito di questo cambiamento di normativa, rinnoviamo ulteriormente il nostro impegno cogliendo questa occasione come ulteriore incentivo a fare sempre meglio per proporre al consumatore prodotti tecnologicamente all’avanguardia ed energeticamente efficienti“.

Tornando alla ricerca di GFK e LG, i risultati hanno indicato come per il 66% del campione italiano (+3% rispetto alla media europea) l’efficienza energetica sia in testa tra i parametri rilevanti nell’acquisto di una lavatrice, seguito da capacità di carico (60%) e varietà dei programmi di lavaggio (54%).

LG sostenibilità ambientale

Anche nell’acquisto del frigorifero l’efficienza energetica si posiziona come prioritaria per il 67% degli intervistati (+2 rispetto alla media europea), seguito dalla funzione No Frost (43%) e dal livello di silenziosità (33%). Una rilevanza meno evidente (25%) se si passa alla categoria dei TV per cui le funzioni smart e la qualità dell’immagine (rispettivamente 55% e 50%) vengono considerate come prioritarie nel processo d’acquisto.

LG F4WT408AIDD, lavatrice 8 Kg Classe A+++, è attualmente in offerta su Amazon a prezzo scontato, non fatevela scappare!