Auto

Dacia Duster 1.0 turbo benzina e GPL: poco consumo, grande autonomia

Il debutto nel 2010, poi un successo travolgente. In 10 anni più di 206 mila immatricolazioni. Dacia Duster nel 2019 raggiunge il traguardo di auto straniera più venduta in Italia (43 mila unità) e un grande primato: il GPL. Nessuno come Dacia nel mercato dell’alimentazione gassosa, motivo d’orgoglio per il marchio e ovvio investimento per il futuro.

Dacia introduce per Duster una nuova motorizzazione: 1.0 litri tre cilindri turbo benzina da 100 Cv. Il propulsore sostituisce il 1.6 litri Sce GPL (autore del grande successo commerciale). Più piccolo, più efficiente e più brillante grazie al turbo, il motore è stato sviluppato appositamente da Renault per funzionare a GPL.

Grande autonomia

Tre cilindri e 100 Cv, una scheda tecnica da “peso piuma” che su Duster (anche se Suv) funziona molto bene: il lavoro degli ingegneri è stato rivolto a migliorare l’elasticità e la risposta del motore sin dai bassi regimi. Il picco di coppia è di 170 Nm, un valore migliorato rispetto al precedente e che consente riprese più toniche.

La dinamica di guida è piacevole e convincente, anche se il cambio, un manuale a cinque marce, è abbastanza ruvido nell’innestare e scalare i rapporti. Buona anche l’intesa, ma non aspettatevi una connessione diretta tra meccanica e automobilista: Duster non è un veicolo sofisticato, ma concreto, che accompagnerà con disinvoltura e serenità gli occupanti anche duranti i viaggi più impegnativi.

A supporto delle lunghe trasferte, l’autonomia: il serbatoio di GPL rimane da 33,6 litri (ma può essere riempito solo fino all’80%) ma grazie al nuovo e più efficiente motore, la percorrenza aumenta di 100 km rispetto al modello precedente; anche il serbatoio di benzina è sempre da 50 litri ma i chilometri diventano 909 (più di 170 km).

La capacità complessiva è di 83,6 litri (benzina-GPL) e l’autonomia dichiarata da Dacia con entrambi pieni è di 1.400 km. Un valore notevole che, seppur da confermare con una prova precisa, dovrebbe essere abbastanza veritiero visto il rendimento della nuova architettura e il collaudato progetto.

Il listino della nuova Dacia Duster TCE 100 ECO-G parte da 14.150 euro in allestimento Essential; una versione più accessoriata con elementi in opzione come il sistema key less entry, la multi view camera e i diversi sistemi di ausilio alla guida comportano un aumento di alcune migliaia di euro. L’esemplare  da noi testato in allestimento Prestige è a listino per 17.930 euro.