Tom's Hardware Italia
Ibride e Elettriche

La Toyota Prius Prime del 2020 arriverà con CarPlay e Alexa

Toyota offrirà all'interno della sua Prius Prime il supporto sia ad Apple CarPlay che Amazon Alexa, rendendola al passo coi tempi anche per l'infotainment.

Poco dopo l’annuncio della nuova Toyota Prius Prime, un’auto rivoluzionaria e capace di contenere al suo interno il meglio del suo segmento, il popolo della rete si era però lamentato di un sistema di infotainment poco al passo coi tempi. Sembra però che Toyota stia subito correndo ai ripari, offrendo all’interno adesso il supporto sia Apple CarPlay che Amazon Alexa.

La seconda nota positiva riguarda il prezzo: questa funzionalità non sarà un optional ma partirà dalla base (che potrete trovare in vendita a 27.600 dollari). Questo modello parte dalle basi della Prius del 2018: oltre ad essere un’ibrida plug-in (capace di sfruttare il motore elettrico sia parzialmente che totalmente), l’auto aggiunge due porte USB per i passeggeri posteriori, un quinto sedile reclinabile e degli interni neri.

Complice la competitività sempre più esagerata nel mondo delle ibride (visto che ormai quasi tutte le aziende possiedono delle auto elettriche o ibride nella loro flotta), la soluzione adottata da Toyota per la sua Prius Prime del 2020 è proprio quella di renderla al passo coi tempi, puntando sul solito prezzo (per l’esattezza circa 250 dollari in più del precedente modello al dayone) ma aggiungendo funzionalità utili.