Ibride e Elettriche

Piëch automotive: l’ex Volkswagen Müller è il nuovo presidente

La Piëch automotive ha annunciato che Matthias Müller è stato nominato presidente del marchio. Il dirigente ha un importante passato all’interno del gruppo Volkswagen ed entrerà a far parte di un team composto da Klaus Schmidt, ex BMW Motorsport, amministratore delegato e responsabile tecnico insieme ad Andreas Henke, ex Porsche.

L’innovativa azienda svizzera ha chiuso importanti accordi di finanziamento che permetteranno di avviare la produzione nella sede di Memmingen, con l’arrivo sul mercato dei primi modelli entro il 2022.

Piëch Mark Zero

Nel 2019 Piëch automotive ha presentato il suo primo prototipo: la Mark Zero. Un’auto elettrica che promette tecnologie rivoluzionarie soprattutto per quanto riguarda le batterie. La casa promette una ricarica di 400 km in appena cinque minuti. A oggi un valore di questo tipo può apparire speculativo, ma gli investimenti potrebbero aver permesso alla start up lo sviluppo di soluzioni innovative.

Secondo le indiscrezioni, l’autonomia dovrebbe essere di circa 500 km, con il pacco batterie da 70 kWh pieno di energia. Il concept mostrava una scheda tecnica di tutto rispetto: tre motori elettrici per una potenza complessiva di 611 Cv e un’accelerazione da 0 a 200 km/h in 9,3 secondi e un peso di 1.800 kg. La casa non ha confermato queste specifiche per il modello di serie.