Auto

Volkswagen Tiguan, restyling con ibrido plug-in e allestimento R

Il best seller Tiguan si aggiorna con un restyling che ne rinfresca l’aspetto e aggiunge contenuti tecnologici e interessanti introduzioni nella gamma motori. Un punto chiave è l’elettrificazione: un modello che subirà un’implementazione elettrica, la e-Hybrid da 245 Cv. Il massimo della sportività è offerto dalla versione R da 320 Cv.

Non sono ancora stati resi noti tempi di consegna e prezzi.

Stile muscoloso e connettività migliorata

Le linee esterne riprendono il family feeling dei modelli Volkswagen più recenti.I paraurti sono stati ridisegnati e appaiono ora più muscolosi e aggressivi; i gruppi ottici presentano un disegno più sottile e allungato, soprattutto all’anteriore. Per i fari, sarà disponibile in opzione per la prima volta la tecnologia Led Matrix IQ.Light.

L’interno riprende lo schema noto e presenta l’introduzione del nuovo sistema di infotelematica basato sulla piattaforma Mib3. Presenti diverse superfici tattili per il controllo della climatizzazione, riscaldamento dei sedili, del lunotto e del parabrezza. Rinnovato anche il volante, con comandi touch screen per sfruttare le “scorciatoie”.

La novità più importante riguarda la gamma motori. Alle tradizionali offerte benzina e Diesel, si aggiunge una componente elettrificata non indifferente. A listino si aggiunge un modello con tecnologia a zero emissioni. La e-Hybrid da 245 Cv è un ibrido plug-in che permette di viaggiare per 50 km a zero emissioni fino a una velocità massima di 130 km/h.

La modalità specifica GTE permette di sfruttare il massimo delle prestazioni offerte dal powertrain ibrido. Migliorata l’offerta di aiuti alla guida e affine agli standard per la guida autonoma di secondo livello.

L’allestimento R da 320 Cv è il più sportivo disponibile. Motore 2.0 litri TFSI aggiornato e cambio automatico DSG di serie per una dinamica di guida raffinata e resa ancor più appagante dal sistema Torque Splitter che ottimizza la ripartizione della coppia sull’asse posteriore. La trazione è integrale 4 Motion. L’assetto è a controllo elettronico e in opzione si possono avere i cerchi fino a 21″ e lo scarico Akrapovic.

Ben sette le modalità di guida disponibili: Comfort, Sport, Race, Individual, Offroad, Snow e Offroad Individual. Sfruttando le scorciatoie presenti sul volante, è possibile richiamare subito la mappatura Race per ottenere il massimo delle prestazioni e sfruttare i 320 CV di potenza massima.