Tom's Hardware Italia
Auto

Waymo conferma: in arrivo le auto senza conducente

Waymo ha avvisato i clienti del programma early rider che molto presto nel parco auto dell'azienda verranno inserite auto senza conducente.

Prima di parlare di Waymo, è necessario fare un leggero approfondimento: azienda di Alphabet, nasce dall’ex progetto Google Driverless Car, con l’obiettivo di creare un’auto capace di trasportare persone senza avere un conducente. Progetto in lavorazione da parte di Google fin dal 2009, vede ora a capo di tutto l’ingegnere Sebastian Thrun, co-inventore di Google Street View e direttore del Laboratorio di Intelligenza Artificiale nell’Università di Stanford.

Ora l’azienda, rinominata Waymo (a new WAY forward in MObility), sta procedendo nella conversione di due modelli specifici, la Jaguar I-PACE e la Chrysler Pacifica Hybrid, trasformandole così in auto con guida autonoma di livello 4, eppure l’obiettivo di mettere in commercio una vettura con guida autonoma di livello 5 – ovvero completamente automatizzata – è ancora nei loro piani, e una mail sembra confermare che a breve ne vedremo qualcuna in giro.

La mail, inviata a tutti gli utenti che utilizzando l’app a Phoenix e che fanno parte dell’early rider program, recita nell’oggetto “Completely driverless Waymo cars are on the way”, ovvero le auto senza conducente Waymo stanno per arrivare. Prosegue poi confermando che molto presto i clienti Waymo potranno provarle: saranno infatti rese disponibili sull’app, e quando ad uno dei clienti che ha fatto richiesta capiterà la suddetta auto, verrà inviata una notifica con informazioni e dettagli per prepararlo al viaggio.