Cinema e Serie TV

Fleabag: Phoebe Waller-Bridge parla del futuro della serie

Phoebe Waller-Bridge, attrice protagonista e scrittrice di Fleabag e fresca vincitrice di un Emmy Awards, ospite al Late Night di Seth Meyers, racconta di come si sia sentita durante le ultime battute nei panni del personaggio e di come le piacerebbe continuare la serie.

“Hai avuto una magnifica settimana!”. Così Seth Mayers ha aperto l’intervista durante il suo Late Night a Phoebe Waller-Bridge, protagonista e scrittrice della serie Fleabag. Ha poi ricordato di quando la notte degli Emmy, dopo che Bill Hader le ha chiesto come si sentisse, lei ha risposto:“Sto molto bene”, rompendo definitivamente il ghiaccio.

Il conduttore ha parlato della scrittura, raccontando che quando era giovane pensava che essere sceneggiatore fosse uno sforzo davvero affascinante, qualcosa a cui approcciarsi con un bicchiere di whiskey in mano. Ha poi fatto riferimento alla foto della Waller-Bridge sulla strada per gli Emmy col suo laptop, mentre era intenta a scrivere proprio una sceneggiatura.
“Eravamo a ridosso della scadenza proprio mentre ci stavamo avvicinando” ha detto ridendo. E Mayers, scherzando:”Anche durante la notte degli Emmy, la gente era tipo ‘Dov’è la sceneggiatura, Phoebe?’

I due hanno parlato, nel corso dell’intervista, del personaggio di Fleabag, e l’attice ha rivelato che le piacerebbe raccontare la sua storia a cinquant’anni e di quanto sarebbe particolare esplorare quella parte della sua vita.

“Sento che avrebbe avuto sicuramente più vita a quell’età, e Dio solo sa cosa avrebbe combinato. E, in realtà, vedere un personaggio del genere in una fase successiva della sua vita penso sia eccitante. Ma per ora, ne ha già passate abbastanza! Dobbiamo lasciarla andare!”

Dopo aver messo in scena Fleabag sul palco a Londra, la Waller-Bridge ha dichiarato:“E’ stata la prima volta che ho sentito la fine in maniera così palpabile. […] Ho interpretato il personaggio così tante volte per sei anni. E durante le ultime quattro battute dello spettacolo, ho sentito che se ne stava andando da me.”

All’inizio di questo mese, la scrittrice e attrice ha firmato un accordo globale con gli Amazon Studios per sviluppare nuovi progetti per la piattaforma di streaming.

Se non avete mai visto Fleabag, potete recuperarla su Amazon Prime Video, sottoscrivendo gratuitamente la prova gratuita di 30 giorni. Cosa state aspettando?