Cinema e Serie TV

L’Uomo Invisibile: primo al box office USA

L’Uomo Invisibile batte Sonic – Il Film. La nuova pellicola cinematografica horror con Elisabeth Moss è stato in grado, in soli tre giorni, di guadagnare ben 29 milioni di dollari. Così facendo, il film targato Blumhouse e Universal, si aggiudica il primo posto al box office USA. Visto l’ottimo debutto de L’Uomo Invisibile, nei prossimi giorni potrebbe raggiungere un guadagno che si aggira intorno ai 70 milioni di dollari. Dunque, un ottimo inizio per la pellicola horror diretta da Leigh Whannell, che vede l’attrice Elisabeth Moss nei panni della protagonista, Cecilia Kass.

Al secondo posto si posiziona invece Sonic – Il Film. Nonostante il debutto della pellicola cinematografica – che racconta le avventure di Sonic e di Tom Wachowski, suo amico, e del cattivo Dottor Robotnik – tratto dal famosissimo videogioco abbia avuto un guadagno eccellente, scende di una posizione lasciando spazio, appunto, a L’uomo Invisibile. Infatti, l’incasso complessivo di Sonic ha raggiunto i 128,2 milioni di dollari. Vi è invece una differenza sostanziale tre il secondo e il terzo posto, quest’ultimo conquistato da Il richiamo della foresta.

Infatti, il film in questione raggiunge un incasso totale di “appena” 45,8 milioni di dollari. Ebbene, questi numeri sembrano annunciare che l’adattamento con Harrison Ford sarà un flop poiché l’incasso ottenuto sin ora è veramente minimo se si considera che, solo per realizzare la pellicola, ne sono stati spesi ben 135 milioni. Grande sorpresa, invece, per la quarta posizione. Ad aggiudicarsela è My Hero Academia – The Movie 2: Heroes Rising, l’anime giapponese che è stata in grado di guadagnare quasi 8,5 milioni di dollari in totale. Con altri 4,3 milioni di dollari incassati, Bad Boys for Life chiude la top five.

Dunque, cosa ne pensate di questa “classifica”? Se vi va, fatecelo sapere attraverso i vostri commenti.

Il romanzo de L’Uomo Invisibile è disponibile su Amazon a questo link. Non lasciatevelo scappare!