Cinema e Serie TV

Netflix e Sony siglano un accordo di distribuzione esclusiva

Netflix e Sony hanno stretto un accordo pluriennale di distribuzione per i film della major. Questo accordo esclusivo riguarderà la distribuzione in streaming dei titoli in uscita a partire dal prossimo anno come ad esempio Morbius e Uncharted. Secondo quanto riportato da The Hollywood Reporter l’accordo è valso circa 1 miliardo di dollari per Sony.

Uncharted

Per Sony la collaborazione stretta con il colosso dello streaming andrà a sopperire alla mancanza di una piattaforma di streaming proprietaria tramite la quale poter veicolare i propri contenuti. L’accordo pluriennale tra le due parti coinvolte garantirà a Netflix i diritti esclusivi della prima finestra di distribuzione per i titoli della Sony Pictures, dopo la loro distribuzione cinematografica nel mercato statunitense.
Ciò significa che a partire dal prossimo anno le produzioni di proprietà Sony Pictures approderanno su Netflix 18 mesi dopo il lancio nelle sale.
I primi titoli a godere del nuovo accordo di distribuzione saranno Morbius, Uncharted, Bullet Train e Into the Spider-Verse 2 (qui potete trovare il Blu-ray di Spider-Man – Un Nuovo Universo), i quali saranno seguiti, in un secondo momento, da altri franchise come ad esempio Jumanji e Bad Boys.
All’interno del contratto saranno inclusi tutte le produzioni Marvel di proprietà Sony, tra queste occorre citare tutti i futuri progetti di Spider-Man e Venom, tra cui l’atteso Spider-Man: No Way Home.
Con questo nuova alleanza Netflix parteciperà direttamente anche nella produzione e finanziamento di una serie di titoli selezionati, come ad esempio produzioni esclusive per lo streaming.

spider-man no way home

Ad approdare sulla piattaforma però non saranno solo prime visioni di prossima distribuzione, ma grazie a questa collaborazione Netflix avrà accesso ai diritti per selezionare i titoli di proprietà Sony, ovvero tutto il catalogo Columbia, Tri-Star, Sony Pictures Classics, Screen Gems e gli altri studi minori afferenti alla major. Non si tratta comunque della prima volta in cui Sony e Netflix stringono un profittevole accordo di distribuzione, infatti nel 2014 Netflix e Sony avevano siglato un accordo di distribuzione per i titoli di Sony Pictures Animation.