Giochi in scatola

Recensione Mice and Mystics: un’avventura fantasy in formato topo


Mice and Mystics
Autore
Jerry Hawthorne
Editore
Asmodee Italia
N° Giocatori
1-4
Età consigliata
8+
Durata Media
60-90 minuti

Mice and Mystics è un gioco di avventura collaborativo e con miniature, in cui i giocatori (da 1 a 4) vestiranno i panni di coraggiosi topolini impegnati in un’epica missione per la salvezza del Regno degli Uomini.

Mice and Mystics

Per riuscire nell’impresa occorrerà portare a termine con successo la campagna di gioco raccolta all’interno del libro delle fiabe intitolato “Il Dolore e il Ricordo”. Il gioco è ideato da Jerry Hawthorne e localizzato da Asmodee Italia.

Cosa c’è nella scatola

Mice and Mystics

Il primo impatto positivo con il prodotto lo si ha sollevando la scatola e realizzando il peso di questo oggetto, primo indizio sulla mole di materiale di gioco! Una volta aperta la confezione al suo interno troveremo: la Plancia della Fiaba, diversi tipi di carte divisi in mazzi tematici (Carte Topo, Carte Capacità, Carte Ricerca, Carte Iniziativa e Carte Incontro), tessere stanza, dadi azione, due fustelle che raccolgono tutti i segnalini del gioco, le miniature (Topi e Servitori), il Libro delle Fiabe e il regolamento del gioco.

Mice and Mystics

Le illustrazioni e le grafiche del gioco si prestano bene all’atmosfera fiabesca che il prodotto vuole evocare e non potranno che incantare gli appassionati delle storie con animali per protagonisti. Le miniature incluse nel gioco riproducono i sei personaggi a disposizione dei giocatori e i Servitori antagonisti che, di volta in volta, ostacoleranno i coraggiosi topini. La qualità dei modelli è buona e si prestano ottimamente, per chi volesse aumentarne l’appeal, ad operazioni di pittura e colorazione. In alcune delle foto riportate in questo articolo potete vederle colorate dal nostro “pittore” Japo Orbo, nella scatola del prodotto troverete i modelli stampati in plastica grigia.

Tra i materiali di gioco vi sono due elementi che è bene spiegare brevemente prima di proseguire.

La Plancia della Fiaba

Mice and Mystics

Si tratta di una parte del piano di gioco che raccoglie e gestisce i diversi aspetti della sessione in corso. Su questa plancia trovano collocazione i diversi tipi di carte e oggetti, viene gestita l’iniziativa durante i combattimenti e si tiene traccia del passare del tempo nell’avventura che si sta intavolano. Oltre a ciò sulla Plancia della Fiaba è posizionata la temutissima Ruota del Formaggio, un indicatore temporale ideato per scandire l’attivazione di una meccanica di cui parleremo più avanti.

I dadi

Mice and Mystics

I dadi che si utilizzano in Mice and Mystics sono a 6 facce e incisi con particolari icone caratteristiche del prodotto come ad esempio una fetta di formaggio o una spada; nel gioco vengono utilizzati per gestire le Azioni di Combattimento, il Movimento e le Azioni di Ricerca.
Durante un attacco viene tirato un numero di dadi pari al valore di attacco corrispondente e si verifica quanti attacchi sono andati a segno, le difese saranno tirate nel medesimo modo. Gli attacchi a distanza avranno successo se il risultato del tiro sarà l’icona dell’arco, quelli in mischia avranno successo se ad uscire sarà il simbolo della spada. Per riuscire a difendere, i dadi dovranno invece mostrare il simbolo della spada e dello scudo. Il simbolo del formaggio, a seconda se saranno i personaggi o i Servitori a farlo uscire, farà guadagnare un pezzo di formaggio ai topi oppure farà avanzare la temuta Ruota del Formaggio.
Le Azioni di Ricerca richiederanno invece il simbolo esplosione che si trova nell’angolo di 3 delle 6 facce di ogni dado. In base al numero di successi ottenuti i giocatori potranno guadagnare altrettante carte oggetto.

Prima di cominciare a giocare

Mice and Mystics

La prima partita a Mice and Mystics richiede qualche tempo per la preparazione: non è possibile cominciare a giocare subito dopo l’apertura della scatola. La complessità del suo regolamento mutua molti elementi dai giochi di miniature, in particolare gli skirmisher, ragion per cui è necessario ritagliarsi del tempo per leggerlo.
Nell’approcciarci a questo gioco da tavolo ci siamo trovati di fronte un regolamento articolato ed estremamente strutturato. Le pagine del libro delle regole coprono le diverse opzioni che ogni giocatore ha nel turno: dal movimento, all’attacco, all’esplorazione e così via.
Nelle sue 21 pagine il libretto (un vero e proprio manuale) affronta anche la gestione degli avversari, denominati Servitori, nonché dei nemici speciali, tra cui il feroce gatto Brodie, vero e proprio spauracchio per i partecipanti di questo gioco.

Mice and Mystics

Dedicare del tempo a questa fase preparatoria (un’ideale sessione 0) servirà anche per familiarizzare con i diversi componenti del gioco, come i vari segnalini, le diverse tipologie di carte e i particolari dadi a 6 facce. Precisiamo che non è necessario che tutti i partecipanti conoscano a fondo le meccaniche del gioco, basterà designare una persona del gruppo a ricoprire quello che alla prova dei fatti è un ruolo assimilabile a quello del Game Master nei giochi di ruolo. Una volta terminata la lettura delle regole sarà il momento di avviare di gioco.

Iniziamo a giocare

Mice and Mystics

Per iniziare una partita la prima cosa da fare sarà prendere il Libro delle Fiabe e leggere il prologo, questa introduzione alla cornice narrativa degli eventi sarà il punto di partenza dell’avventura che vi appresterete a giocare.
Come avrete intuito, Mice and Mystics è un gioco che richiede molta lettura da parte vostra; per questo motivo, come per le regole, occorre stabilire quale persona all’interno del gruppo di gioco ricoprirà il ruolo di lettore: il suo compito sarà quello di leggere ad alta voce la storia e guidare il resto dei giocatori attraverso la preparazione dei diversi scenari.

Mice and Mystics

La campagna inclusa nella scatola di Mice and Mystics è intitolata “Il Dolore e il Ricordo” ed è suddivisa in undici capitoli.
All’inizio di ogni capitolo, corrispondente a una sessione della campagna di gioco, vengono illustrati la disposizione delle tessere sul tavolo di gioco corredate dalle regole speciali dello scenario. Inoltre vengono posti gli obiettivi e le condizioni di vittoria, tra le quali ci sarà un limite di tempo indicato con il numero di pagine a disposizione. Una volta preparato il piano di gioco si può dare il via all’avventura!

L’unità di misura narrativa è espressa in round, cioè il giro di tavolo. L’ordine di gioco viene disciplinato stabilendo l’iniziativa, che viene determinata mescolando le Carte Iniziativa, che indicano le miniature presenti sul tabellone di gioco (Personaggi e Servitori) e vengono disposte nell’apposita zona designata sulla Plancia della Fiaba.
Stabilita l’iniziativa, si risolvono i diversi turni. Ogni giocatore ha disposizione un’azione di movimento e una scelta tra altre sei diversi tipi di altre azioni (attacco, esplorazione, ricerca di oggetti, ecc…). I servitori agiscono secondo delle regole prestabilite e vengono gestiti dai giocatori.

Mice and Mystics

Mice and Mystics coinvolge i giocatori in una campagna articolata in diverse avventure: ciò significa che la difficoltà del gioco è incrementale con l’avanzare della trama. Durante ogni avventura i giocatori hanno modo di fare progredire i propri personaggi raccogliendo l’esperienza necessaria (i pezzi di formaggio) che potrà essere utilizzata per sbloccare nuove abilità ottenute avanzando di livello.

La Ruota del Formaggio

Mice and Mystics

Uno degli elementi che crea tensione e senso di urgenza, spingendo il gruppo di gioco a raggiungere quanto prima gli obiettivi, è la Ruota del Formaggio. Questo meccanismo di gioco prevede che in situazioni predefinite o in corrispondenza di specifici lanci di dado (quando il risultato del lancio è il simbolo del formaggio), si vada ad aggiungere una fetta di formaggio alla Ruota. Una volta raggiunte le sei fette, la Ruota sarà completa e scatenerà un’ondata di Servitori che ostacoleranno l’avanzamento del gruppo. L’ondata fa inoltre avanzare il segnalino del tempo di una “pagina”.

Le nostre impressioni

Mice and Mystics

Siamo rimasti impressionati positivamente dall’atmosfera di questa favola dai toni cupi. La cornice narrativa unita alla dimensione del gioco è estremamente coinvolgente ed immersiva; nel giro di una manciata di minuti avevamo davvero l’impressione di essere stati trasformati in topolini alle prese con le insidie di un mondo ostile, dove anche le piccole cose possono diventare grandi risorse.
Immaginare di essere questi topi coraggiosi ci ha fatto viaggiare con la mente: il paragone con film come “Fievel sbarca in America” e “Brisby e il segreto di NIMH” è stato davvero immediato.

Per chi è adatto

Mice and Mystics

Mice and Mystics è un gioco adatto a giocatori abbastanza esperti che non si fanno scoraggiare da un regolamento articolato che richiede tempo per essere letto e padroneggiato. Questo gioco da tavolo, grazie alla sua ambientazione fiabesca, si presta ad essere giocato anche in compagnia di bambini in età scolare, purché accompagnati da un giocatore esperto, il cui ruolo potrà sia essere quello del lettore sia a supporto nel ricordare le regole e scandire le fasi di gioco.

In conclusione

Mice and Mystics

Mice and Mystics è un gioco che richiede un certo impegno, a partire dallo studio del regolamento, fino alla dedizione necessaria per portare a termine la campagna proposta nel Libro delle Favole incluso nella scatola. Nonostante questo aspetto, che potrebbe scoraggiare i giocatori alla ricerca di un titolo più leggero, riteniamo che l’epica avventura di questi coraggiosi topini sia qualcosa di davvero speciale e che la soddisfazione di aver portato a termine l’obiettivo della missione sia la ricompensa più grande per l’impegno profuso in giocando questo gioco.

Mice and Mystics

Mice & Mystics è un gioco cooperativo di avventura, nel quale i giocatori collaborano per riuscire a salvare il regno in pericolo. Dovranno fronteggiare avversari come ratti, blatte e ragni, per non parlare del terribile Brodie, il gatto del castello. Mice & Mystics catapulterà i giocatori in un ambiente in continuo mutamento, con una storia ricca di colpi di scena. Il sistema basato sul formaggio permetterà ai giocatori di utilizzare il prezioso alimento per potenziare i propri eroi o per risolvere situazioni critiche.


Verdetto

Mice and Mystics è un coinvolgente gioco d’avventura, in grado di trasportare i suoi giocatori all’interno di una fiaba nei panni di eroici topolini. Sebbene il gioco richieda qualche tempo (sia per imparare il suo regolamento esteso, sia per giocarlo) riteniamo che un titolo del genere valga assolutamente la pena di essere giocato. Un ottimo gioco per attrarre attorno al tavolo "grandi e piccoli" dati i materiali ed i disegni che lo caratterizzano ma non si tratta di un gioco banale. Da tenere in considerazione l'età di fruizione da parte dei bambini in modo che possa risultare realmente fruibile e non frustrante sia per le meccaniche proposte sia per il tempo medio richiesto per intavolare una partita.

Pro

- Titolo immersivo e coinvolgente
- Gioco ricco di componenti e dal design piacevole
- Le meccaniche di gioco e in particolare La Ruota del Formaggio tengono alte la tensione e la motivazione nel raggiungere gli obiettivi

Contro

- Regolamento complesso che richiede tempo per essere padroneggiato pienamente