Tom's Hardware Italia
Android

HTC, il fatturato è crollato del 62% nel 2018

Nel corso dell'anno appena concluso, HTC ha incamerato appena 23,74 milioni di dollari.

HTC ha chiuso il 2018 con una diminuzione del 62% del fatturato rispetto al 2017. Le entrate infatti, aggiornate a dicembre, ammontano a soli 23,74 milioni di dollari, contro i 62 dell’anno precedente. Insomma, una spirale discendente che sembra non avere fine, dopo gli anni gloriosi vissuti dall’azienda taiwanese agli albori dell’era smartphone.

Le cifre in questione sono state diffuse attraverso Twitter da Tim Culpan, noto analista di Bloomberg, che ha confrontato mese per mese le entrate di HTC tra il 2018 e il 2017. Le ragioni di questa situazione sono molteplici, a cominciare dall’incapacità di contrastare, nel tempo, le nuove realtà che si sono affacciate sul mercato, in particolare quelle provenienti dalla Cina, Huawei e Xiaomi su tutte.

La recente serie U di smartphone top di gamma (l’ultimo in ordine temporale è l’U12 Plus) non ha ottenuto i risultati sperati, per quanto si tratti di dispositivi di assoluta qualità. Non è bastata neanche l’immissione di liquidità da parte di Google – che a settembre 2017 ha acquisito per 1,1 miliardi di dollari la divisione Pixel di HTC – per risollevare le sorti dell’azienda taiwanese.

Resta da capire quelli che saranno gli scenari futuri. Negli ultimi anni HTC si è concentrata particolarmente sulla realtà virtuale, immettendo sul mercato uno dei migliori visori, il Vive. Proprio questa divisione è quella che sta ottenendo i risultati più incoraggianti, senza dimenticare il recente Exodus, ovvero uno dei primi smartphone blockchain realizzato proprio dall’azienda taiwanese che, nel corso del 2019, sembra essere pronta a commercializzare anche i primi dispositivi 5G.

Sarà difficile comunque riuscire a recuperare terreno. Il mercato smartphone non offre più gli spiragli di qualche anno fa, e la stessa HTC ha perso nel tempo alcuni punti chiave del proprio successo, su tutti l’interfaccia Sense, trasformatasi ormai quasi in una versione stock di Android. In ogni caso, il Mobile World Congress 2019 potrà fornire indicazioni su quella che sarà la strategia futura dell’azienda taiwanese.

HTC U11 è disponibile su Amazon con quasi 300 euro di sconto rispetto al prezzo di listino. Lo trovate a questo link.