Android

Nokia Quicksilver in arrivo con Android 11 e connettività 5G

In questa prima parte del 2021 non abbiamo assistito ancora all’annuncio di alcuno smartphone a marchio Nokia ma la società finlandese dovrebbe ben presto svelare le sue prime carte e fare dunque la sua comparsa sul mercato con una serie di nuovi dispositivi già nel corso del primo trimestre.

Credit: Steve Hemmerstoffer (OnLeaks)

Il primo indizio arriva direttamente dal noto portale di benchmark Geekbench, dove è comparo un nuovo dispositivo contraddistinto dal nome in codice Quicksilver, facendo trapelare dunque anche diverse specifiche. Tra le più importanti troviamo la presenza dell’ultima versione del sistema operativo di Google, Android 11, oltre ad alcune specifiche hardware come l’implementazione di 6GB di RAM in accoppiata ad un processore octa-core.

Certo, ciò non basta a togliere i dubbi relativi alla tipologia di smartphone e sono ancora tante le informazioni da scoprire, a partire dal chipset, che stando ad alcune indiscrezioni trapelate nei giorni scorsi potrebbe essere uno Snapdragon 480 con supporto al 5G. Ancora non si conoscono però il quantitativo di spazio di archiviazione interno e la configurazione delle fotocamere, per fare un esempio.

Credit: Steve Hemmerstoffer (OnLeaks)

Altra mancanza importante è quella relativa alle informazioni sulla tipologia di display mentre, per quanto riguarda la diagonale,è possibile già presupporre che sarà abbastanza importante e potrebbe dunque superare i 6 pollici. Se venisse confermata la presenza del SoC dell’azienda statunitense, il prossimo smartphone Nokia potrebbe rivelarsi particolarmente interessante, in quanto particolarmente economico e dotato di connettività 5G. Chiaramente Quicksilver rappresenta il nome in codice del prossimo telefono e non sappiamo ancora con che denominazione ufficiale HMD deciderà di proporlo sul mercato.

Nokia 1.3

Nokia non starebbe lavorando però solo su questo prodotto ma sarebbe in procinto di annunciare anche il Nokia 1.4, anche qui attendiamo conferme per il nome, che secondo i colleghi di Mysmartprice, arriverà per coprire la fascia entry-level del mercato.

Caratteristica importante sarebbe quella relativa al sistema operativo, che potrebbe vedere la presenza di Android GO proprio per sfruttare il poco quantitativo di RAM a disposizione. Su di lui si hanno già parecchie informazioni, come quelle sul display, presumibilmente caratterizzato da un pannello LCD da 6,51″ con risoluzione HD+, unito ad un processore quad-core da 1,3GHz 1GB di RAM.

Nokia 1.3

La memoria interna si fermerebbe invece a 16GB. L’autonomia non dovrebbe rappresentare un problema vista la possibile implementazione di un’unità da 4.000mAh mentre per quanto riguarda il comparto fotografico dovremmo trovarci difronte ad una doppia fotocamera posteriore composta da sensori da 8MP e 2MP con flash LED. Frontalmente, troverebbe spazio una fotocamera da 5MP, incastonata all’interno di un notch.

L’ottimo Realme X50 Pro 5G con 8GB di RAM e 128GB di memoria interna è disponibile all’acquisto su Amazon, in offerta lampo, con oltre 100 euro di sconto. Lo trovi qui.