PlayStation 4

Capcom pensa a nuovi Remake e a riesumare vecchie IP

Dopo gli ottimi successi ottenuti con Resident Evil 2 Remake e Devil May Cry 5, Capcom sembra essere fortemente interessata a continuare a proporre nuovi Remake e a riesumare le proprie IP classiche. Tramite ResetEra Capcom rende pubbliche le intenzioni e i piani della compagnia.

All’interno del report, oltre alle strategie rivolte ai mercati Mobile e al mondo eSports, troviamo una lista della pianificazioni che riguardano il futuro delle produzioni Capcom: “Le nostre iniziative saranno atte a: incrementare le vendite digitali, rilasciare regolarmente titoli facenti parte delle maggiori IP, risvegliare proprietà intellettuali rimaste in stand by, espandere globalmente la serie Monster Hunter” 

Quest’ultimo rapporto ci fa intuire quanto Capcom sia intenzionata a puntare verso un’ulteriore crescita, immergendosi nel proprio catalogo di IP classiche per tirare fuori dal cilindro magico un nuovo Remake che possa essere ben accolto quanto Resident Evil 2 Remake. Parlando di proprietà intellettuali lasciate nel passato di Capcom, sono tanti i fan che stanno invocando a gran voce da anni il ritorno di Dino Crisis, e vedendo il grande successo ottenuto da Devil May Cry 5 dopo che la serie non proponeva un nuovo capitolo da 11 anni, le possibilità di vedere un nuovo Dino Crisis (o un Remake) potrebbero essere più concrete che mai.

Non sappiamo ancora esplicitamente su quale serie Capcom vorrà concentrarsi in futuro, ma di sicuro questo rapporto farà ben sperare i fan dell’azienda di Osaka. Di quale franchise appartenente alla smisurata ludoteca Capcom vi piacerebbe vederne il prima possibile un nuovo Remake? Diteci la vostra.

Resident Evil 2 Remake è già entrato nei cuori di tutti i fan della serie. Acquistalo su Amazon a questo indirizzo.