Giochi PC

Dintorni di Ashina (Parte II)

Pagina 6: Dintorni di Ashina (Parte II)

Oggetti importanti: Grani di Rosario x4 – Farmaco Shinobi: Grado 1 – Semi di Zucca x2 – Ricordo – Canna Meccanica – Testo Esoterico di Ashina – Farmaco Shinobi: Grado 2.

Viaggiate fino all’ultimo Idolo dello Scultore e proseguite nell’avventura. Ora che avete il Getto Ardente, vi aspetta subito uno scontro con il boss Orco Incatenato ma prima sbarazzatevi dei due soldati alla base della scalinata – origliando la loro conversazione per scoprire che i demoni dagli occhi rossi temono proprio il fuoco. Nei paraggi c’è anche un lanciere ma difficilmente verrà a infastidirvi nello scontro. Approfittate del fatto che il nemico sia appunto incatenato per colpirlo prima che si liberi, poi date il via allo scontro facendo attenzione soprattutto alle sue prese e sfruttando il fuoco per infliggergli ingenti danni dopo averlo cosparso d’olio. Volendo potete anche sbloccare l’arte marziale shinobi Attacco con Rampino per sfruttarlo ogni volta che, fallendo una presa, si scoprirà permettendovi di agganciarvi a lui.

Ucciso, otterrete dei Grani di Rosario e il Farmaco Shinobi: Grado 1. Eliminate il lanciere nelle vicinanze e prima di proseguire raccogliete delle compresse e una sfera Mibu della Ricchezza. Entrate nell’edificio passando dal tetto, prendete il Monocolo dei Corvini e nella stanza a sinistra dei Semi di Zucca assieme a un frammento di ceramica. La prossima zona è molto ben difesa da diversi soldati, una vedetta pronta a dare l’allarme appena vi scopre e un boss, il Generale Tenzen Yamauchi. Fate in modo di isolare quest’ultimo così da poter mettere a segno un Colpo Mortale e dimezzargli la vita, poi affrontatelo facendo attenzione soprattutto agli affondi e alle spazzate.

Una volta eliminato otterrete dei Grani di Rosario. Raccogliete il ferro di recupero nel punto vicino a dove si trovava lui, poi proseguite fino al ponte spezzato: dovete calarvi sulla sinistra, raccogliere delle compresse dietro di voi e infine raggiungere l’Idolo dello Scultore “Valle del Sottoponte”. A questo punto dovete sfuggire a un gigantesco serpente bianco senza farvi scoprire.

Una volta in salvo pregate all’Idolo dello Scultore “Fortino alle Porte del Castello”, raccogliete il confetto di Gachiin, scendete e fate il giro delle mura per avere anche un confetto di Ako, poi tornate sui vostri passi. Usate il rampino fino a raggiungere un’area dove un uomo sta piangendo il suo cavallo morto, origliate le sue parole per avere un suggerimento sulla battaglia che seguirà, uccidetelo, prendete il pugno di fuliggine assieme alle compresse ed eliminate anche la seconda guardia di ronda. Prima di proseguire ripulite l’area a sinistra dai nemici così da ottenere un confetto di Ungo, un frammento di ceramica, una sfera Mibu della Ricchezza e un borsello pesante (500 sen). Interagite con la visione, poi andate per la vostra strada verso il campo di battaglia ricordandovi di equipaggiare la Castagnola Shinobi e preparatevi ad affrontare il secondo vero boss del gioco: Gyoubu Oniwa. Il cosiddetto demone a guardia delle porte del Castello di Ashina vi caricherà in tutta la sua potenza in sella al fedele destriero, ma come avete potuto origliare sono proprio i rumori forti il suo punto debole: lasciate dunque avvicinare Gyoubu e aspettate il momento migliore per usare la Castagnola Shinobi e infliggere danni alla sua postura, oltre a spaventarne il cavallo in modo da mettere a segno diversi colpi. Come per l’Orco Incatenato, Attacco con Rampino può tornare utile per arrecare qualche danno in più nel momento in cui potrete agganciarvi a lui dalla distanza per raggiungerlo.

Sconfiggendolo otterrete il suo Ricordo e la Canna Meccanica grazie alla quale sbloccare l’opzione per apportare modifiche ai vostri strumenti prostetici. Possiamo quasi lasciarci alle spalle i Dintorni di Ashina, rimane una sola cosa da fare: salite la scalinata, non entrate nell’edificio ma tenete sempre la destra, raccogliete il frammento di ceramica e salite le scale per trovare il mercante Adepto del Campo di Battaglia, dal quale acquistare dei Semi di Zucca. Fatto questo, entrate nell’edificio e parlate con il Tengu di Ashina, che vi assegnerà una missione di assassinio; accettatela per essere ben ricompensati poi. Sbloccate l’ingresso per una via d’accesso più rapida, raccogliete le compresse lì vicino, il borsello leggero (100 sen) al piano superiore e aiutatevi con il rampino per raggiungere la mansarda, dove all’interno di un forziere vi aspettano dei Grani di Rosario. Infine, andate all’Idolo dello Scultore “Porte del Castello Ashina”.

C’è ancora un ultimo tratto prima di raggiungere l’edificio in sé. Ucciso il fuciliere sulle scale, portatevi sul tetto di fronte a voi e andate subito a destra per completare la missione assegnatavi dal Tengu: i “ratti” da uccidere sono tre ma assicuratevi di coglierne due di sorpresa e ucciderli in stealth perché sono piuttosto fastidiosi e fanno uso del veleno. Eliminati tutti, raccogliete le compresse e tornate da lui che vi ricompenserà con il Testo Esoterico d’Ashina. Riprendete la vostra strada, eliminando i nemici secondo l’approccio che preferite e prestando attenzione ai due giganti; raccogliete il frammento di ceramica nell’area dove c’è la guardia circondata dai cani, il confetto di Anko su uno sperone di roccia lasciandovi cadere da un tetto nell’area successiva, un pugno di fuliggine e del ferro di recupero a lato di un edificio poco prima della lunga scalinata. Origliate la conversazione dei due soldati, eliminateli e fate lo stesso con quello nel cortile subito dopo, poi preparatevi per lo scontro con il boss Toro Infuocato.

L’animale è totalmente fuori controllo e non penserà ad altro che a incornarvi ma potete proteggervi dai danni da Ustione se avete comprato la Fiaschetta Vizza Rossa dal mercante nel ricordo, altrimenti va bene anche della polvere rinfrescante. Cercate di stargli vicino e sfruttare i momenti in cui farà perno sul terreno per girarsi come attimo per colpire ed evitate le schivate laterali, molto meglio finirgli alle spalle, oltre a fare buon uso della Castagnola Shinobi. Ucciso, otterrete dei Grani di Rosario e il Farmaco Shinobi: Grado 2. Le porte del castello saranno finalmente aperte.