Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Fortnite e Apex Legends: “è ingiusto confrontarli” secondo Shroud

Fortnite e Apex Legends sono due opere molto diverse, ma viene naturale confrontarle: secondo Shroud, però, non è giusto farlo.

Apex Legends è stato per tutti una montagna russa. La partenza stellare ha colpito 50 milioni di giocatori, spingendoli a celebrare il gioco di Respawn Entertainment come il “Fortnite Killer”, ma l’interesse è calato molto rapidamente. Come sappiamo, la colpa è da attribuire alla mancanza di nuovi contenuti: dopo tre mesi dall’uscita del gioco, sono state aggiunte solamente un’arma e una Leggenda, oltre a una serie di elementi cosmetici legati al Pass di Battaglia, che però non sono bastati a convincere i giocatori.

Ovviamente, il gioco è stato continuamente confrontato con l’opera di Epic Games. Alcuni potrebbero apprezzare il gioco di Electronic Arts e Respawn Entertainment, ma è innegabile che in uno “scontro diretto”, Fortnite esce nettamente vittorioso per quanto riguarda la pura quantità di contenuto. Secondo uno dei più famosi streamer internazionali, però, mettere i due battle royale uno a fianco dell’altro non è corretto.

Parliamo di Shroud, il quale ha spiegato come Apex Legends abbia ormai posto solide basi sulle quali costruirsi: “Fortnite, così come lo conosciamo ora, è il frutto di un lungo processo: non è accaduto in una notte. Penso che Respawn stia facendo la stessa cosa. Non si aspettavano un lancio così grande, non erano pronti e va benissimo. Ora il gioco è stabile, e nel corso del tempo faranno uscire i loro update, assumeranno più persone per il team di sviluppo e tutto ciò ripagherà.

Per quanto riguarda nuovi contenuti, Respawn Entertainment ha sottinteso che il prossimo grande aggiornamento arriverà a giugno con la Stagione 2. Supponiamo quindi che per il mese di maggio l’utenza dovrà farsi forza e accontentarsi di quanto è già disponibile. Voi cosa ne pensate? Credete che il confronto sia ingiusto, oppure credete che Apex Legends, dovendo condividere il terreno con Fortnite, non può prendersi il lusso di agire con calma?