PlayStation 4

Fortnite: causa legale per il “Ballo di Carlton”

Sappiamo tutti che Epic ha creato molte delle proprie emote da ballo per Fortnite a partire da mosse reali: una scelta simpatica, apprezzata dalla community. Le persone dietro a questi balli, invece, non l’hanno presa bene. Dopo poche settimane dalla notizia che il rapper 2 Milly ha fatto causa a Epic (e anche a 2K) per avere ricreato la Milly Rock, scopriamo che anche Alfondo Riberiro ha fatto lo stesso, in merito al ballo da lui eseguito all’interno di Il principe di Bel-Air, quando recitava nei panni di Carlton.

Ribiero ha affermato che Epic ha mimato la sua mossa senza chiedere il permesso od offrire alcun tipo di retribuzione economica. Ribiero sta cercando di ottenere il copyright sul movimento. È innegabile che Fortnite si basi proprio sulla “Carlton dance”, visto anche che anche il sonoro richiama la canzone usata nella famosa serie TV (It’s Not Unusual, Tom Jones).

Voi cosa ne pensate? Ritenete che Fortnite ed Epic si stiano appropriando in modo illecito dei balli di personaggi famosi, oppure pensate che si tratti di un giusto omaggio? Dovremo scoprire come andrà a finire la causa legale: le emote verranno rimosse, oppure, in caso di vittoria per Ribiero, si giungerà a un accordo economico?

Fortnite ballerà ancora? Speriamo di sì: buttiamoci in pista anche noi!