PlayStation 4

God of War, Cory Barlog spiega perché non usciranno DLC

È ufficiale, l'ultimo capitolo di God of War per PlayStation 4 non riceverà alcun contenuto scaricabile a pagamanto. A confermarlo è il creative director del gioco, Cory Barlog, che spiega anche le motivazioni dietro a una scelta destinata a far discutere.

 

 

Nonostante l'avventura più recente di Kratos sia stata osannata dalla critica – sì, anche da noi nella nostra recensione – e soprattutto dal pubblico, gli sviluppatori di Santa Monica Studio hanno optato per una release completa, senza futuri DLC in arrivo in futuro. Un percorso assai diverso da quello dei principali titoli ''tripla A'' dei nostri giorni, giustificato dalla volontà del team di mettere sul piatto tutto quello che avevano pianificato durante la lavorazione dell'action game. Queste, allora, le parole di Barlog: ''Non abbiamo pianificato alcun DLC. Non vogliamo dare vita a situazioni del tipo: conserviamo quel contenuto per un DLC. Abbiamo voluto inserire tutto ciò che avevamo nel gioco''.

La filosofia di Santa Monica andrà pure a cozzare con quella di altri colleghi, eppure potrebbe fare la felicità di una certa fetta di videogiocatori, infastiditi da anni dal fenomeno DLC. D'altro canto, però, altri potrebbero essere ancora affamati di battaglie tra le lande scandinave, con l'Ascia del Leviatano a fiammeggiare tra le loro mani – e pad. Nel frattempo, God of War si è aggiornato ancora una volta in pochissimi giorni: dopo la 1.13 e 1.14, la patch 1.15 migliora l'interfaccia utente e la stabilità generale dell'esperienza di gioco.


Tom's Consiglia

Scovate tutti i segreti dell'ultimo God of War con la guida strategica da collezione completamente in italiano.