Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Mass Effect Andromeda, downgrade e sviluppo tormentato

Mass Effect: Andromeda avrebbe avuto uno sviluppo infernale. Pessime condizioni per gli impiegati, tanta pressione e risultati deludenti.

Un ormai ex impiegato di BioWare racconta di come il nuovo Mass Effect Andromeda sia passato attraverso la temuta fase di produzione chiamata "inferno dello sviluppo". Le condizioni di lavoro pessime e la pressione incredibile sarebbero alcune delle cause che hanno provocato i problemi sulla bocca di tutti.

La sinergia tra le sedi di BioWare a Edmonton – filiale principale – e Montreal sarebbe persa da tempo. Ben 13 figure di spicco nello sviluppo dei titoli sarebbero infatti andate via da Montreal, e solo 3 da Edmonton, facendo evincere come la seconda abbia in mano le sorti dell'azienda.

Le condizioni degli impiegati  che ci lavorano sarebbero pessime, e questo spiegherebbe molti dei problemi di Andromeda. Pause pranzo di 30 minuti, un ambiente dove è impossibile dire la propria e dove anche chi dovrebbe aiutare i dipendenti nega tutto. È in una situazione di questo genere che il nuovo Mass Effect ha visto la luce. 

La versione del 2016 messa a confronto con quella finale, metterebbe in luce oltre a un cambio nella direzione artistica generale, anche un certo abbassamento della qualità, sia a livello di animazioni sia per quanto riguarda le texture.

Le demo tecniche sono sempre da prendere con le pinze, dato che spesso e volentieri sono "pompate" per rendere il titolo più appetibile a preorder vari. Tuttavia il video del 2016 è un leak, una fuga di informazioni non necessariamente voluta da BioWare ed EA, c'è da chiedersi quindi se la qualità finale così diversa sia stata frutto anche di problemi tecnici.

Leggi anche: Downgrade grafico, giochi in uscita deludono le aspettative?

Tagli al budget dovuti al lungo tempo di sviluppo, poche possibilità di esprimersi e un ambiente incredibilmente opprimente: è davvero questo il ritratto di BioWare? La reazione dei fan al finale di Mass Effect 3 ha portato un'incredibile pressione sulla software house, tanto da far lasciare il proprio posto a  Casey Hudson, game director di Mass Effect. Lo stesso destino è toccato ad altre figure di spicco, tra cui gli sceneggiatori.

mass effect andromeda 2016 09 07 16 001 ebge

Con un team snaturato e senza le storiche figure di riferimento a guidarlo, il progetto Andromeda potrebbe essere andato alla deriva – ironicamente – come le navi dei protagonisti  del titolo, senza una precisa meta.

Le recensioni tuttavia non hanno bocciato del tutto il titolo BioWare, anche se in linea di massima la critica è stata severa con il gioco. Mass Effect: Andromeda sarà disponibile da domani in Europa, mentre lo è già nel Nord America. Darete comunque una possibilità al Pathfinder?

Mass Effect: Andromeda - PC Mass Effect: Andromeda - PC
Mass Effect: Andromeda - PS4 Mass Effect: Andromeda - PS4
Mass Effect: Andromeda - Xbox One Mass Effect: Andromeda - Xbox One