PlayStation

PS5 uscirà in contemporanea in USA e Europa? A quanto pare no

Da quando abbiamo assistito ai primi annunci ufficiali riguardanti PS5, Sony si è concentrata molto sul mettere in vetrina diversi aspetti tecnici della console. Con l’evento digitale The Future of Gaming invece, abbiamo potuto vedere una manciata di titoli che arriveranno su PlayStation 5 nel primo anno di vita della piattaforma. Al momento però, non sappiamo ancora di preciso quando la console sarà acquistabile e a che prezzo verrà lanciata sul mercato.

In rete si sono susseguite diverse discussioni e speculazioni a tal proposito, ma di recente sembra che sia stato scovato un nuovo corposo indizio. Con l’annuncio di Call of Duty Black Ops Cold War, il nuovo titolo cross gen della saga di COD sembra aver anticipato un’importante informazione riguardo il lancio di PS5. Come è stato riportato da diversi utenti su Twitter, nella parte finale del trailer del nuovo FPS di Activision è possibile trovare la data di lancio sulle diverse piattaforme.

Come è già ben noto, il nuovo capitolo della serie di COD uscirà su PlayStation 4 e Xbox One il prossimo 13 novembre, mentre su PS5 il titolo non ha ancora una data specifica. Ciò che ha attirato l’attenzione degli appassionati però, è la dicitura che si può trovare in basso nella fase finale del trailer del nuovo Black Ops Cold War, dove viene dichiarato che la versione PlayStation 5 del titolo arriverà negli USA e in Canada durante le festività invernali mentre per il resto del mondo si cita un “tardo 2020”.

Queste informazioni sembrano suggerire che lo stesso destino lo subirà anche PS5, che a questo punto potrebbe uscire prima in USA e Canada e dopo in tutto il resto del mondo, compresa l’Europa. Cosa ne pensate di questa possibilità? Fateci sapere la vostra nei commenti.

Aspettando l’arrivo del nuovo COD, potete acquistare l’ancora giocatissimo Call of Duty Modern Warfare su Amazon a questo indirizzo.