Tom's Hardware Italia
Nintendo Switch

Recensione Furi, una dura evasione dalla prigione!

Furi è sbarcato anche su Switch, dopo il debutto nel 2016. Ecco la nostra prova.

Furi

 

Furi è un videogioco che ha fatto la sua prima apparizione nel luglio del 2016, ma da poche settimane è anche disponibile per Nintendo Switch.

SQ NSwitchDS Furi


Sviluppato e pubblicato da The Game Bakers, Furi è una produzione che vuole stupire per le sue tematiche tanto surreali e soprattutto coinvolgenti proponendo un sistema di combattimento cruento che potrebbe ingolosire tutti i possessori di Nintendo Switch.

Furi, un prigioniero molto particolare…

Il personaggio principale di questo titolo è chiamato Furi. Questo strano individuo è confinato in una bizzarra prigione particolarmente irrealistica. Successivamente viene liberato miracolosamente da uno sconosciuto (una sorta di uomo dalle sembianze di un coniglio) e inizia la sua assurda avventura alla ricerca della libertà.

Il primo ostacolo di Furi è rappresentato dal carceriere – un guerriero molto forte che indossa una maschera a quattro facce. Il gioco, quindi, al suo nascere regala una battaglia mozzafiato e permette al giocatore di apprendere tutte le meccaniche di gioco, ma queste le riprenderemo più tardi.

Furi (3)

La narrazione è certamente uno degli aspetti più caratterizzanti e significativi di questa produzione. La storia, inoltre, viene raccontata dallo strano uomo-coniglio attraverso bellissime scene di intermezzo tra una battaglia e l'altra – ebbene sì, il gioco è fondamentalmente un'alternanza di racconti ed epiche battaglie. 

Questa modalità, purtroppo, non gode soltanto di aspetti positivi, infatti tutte le scene in cui viene raccontata la storia di Furi si caratterizza per una una lentezza impressionante. In più, gli sviluppatori non hanno inserito un pulsante per saltare queste parti – o almeno velocizzarle. Qualcuno potrebbe storcere il naso.

Sistema di combattimento articolato, ma la difficoltà…

Le meccaniche principali di gioco sono contraddistinte da un combat system di qualità e siamo rimasti particolarmente sorpresi dallo sforzo del team di sviluppo. I comandi di gioco sono molto semplici da imparare, tuttavia bisogna avere molta pazienza prima di padroneggiarli a dovere per impensierire tutti gli avversari.

Furi (6)

Gli utenti, infatti, devono sfruttare a pieno gli attacchi in lontananza, e quelli ravvicinati. L'obiettivo è quello di indebolire le difese avversarie attraverso molteplici combo. Un altro elemento da tenere in considerazione è il pattern del combattente perché è doveroso conoscerlo per ottenere maggiori chance di vittoria. 

La parata, inoltre, è di vitale importanza e saper usare propriamente questo comando permette ai giocatori di migliorare la salute di Furi. Questo gioco consente anche di utilizzare le schivate per sfuggire a molteplici tipologie di attacchi. La difficoltà generale è molto alta, quindi vi consigliamo di avere molta pazienza.

Comparto Grafico, Sonoro e Tecnico

Il comparto grafico dona un altro punto a favore per la produzione di The Game Bakers perché ha saputo puntellare alcuni aspetti dell'ambientazione e della caratterizzazione di ciascun personaggio. La realizzazione di tutti gli elementi è davvero di rilievo, infatti tutti gli appassionati saranno esterrefatti dalla bellezza architettonica della prigione e dell'ambiente esterno. 

La colonna sonora, invece, riesce a mantenere incollati al piccolo schermo di Nintendo Switch – oppure alla televisione, se siete nella modalità dock. Peccato per la mancanza di doppiaggio italiano, ma per il prezzo di vendita particolarmente alto possiamo anche chiudere un occhio. 

Il comparto tecnico svolge il suo lavoro senza infamia e senza lode, difatti il prodotto gira in modo coerente e lineare sull'hardware della console giapponese. 

Verdetto

Furi si presenta alla critica con una storia davvero accattivante, nonostante qualche piccola costrizione di troppo. Il sistema di combattimento è divertente, feroce e mette a dura prova anche i veri gamer. 

Per tutti questi motivi consigliamo questo titolo a chiunque abbia voglia di intraprendere un'atipica avventura capace di mettere in difficoltà i veri duri.


Tom's Consiglia

Per godere delle meccaniche di Furi è necessario possedere una Nintendo Switch. Se siete interessati a questa console, potete dare un'occhiata alle offerte Amazon.