Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Droni

Droni Google per le consegne in Finlandia, primi test nel 2019

Google, o per meglio dire Alphabet, di cui la prima è parte, ha intenzione di occupare subito l’emergente nicchia di mercato delle consegne tramite droni e per questo già dal 2019 inizierà la fase di test del suo servizio in Finlandia. La nazione scandinava è stata scelta perché, come ha detto James Burgess, CEO della divisione Alphabet dedicata a questo servizio, “i finlandesi sono noti internazionalmente per essere i primi utilizzatori di nuove tecnologie”.

Wing, questo il nome del servizio, sarà attivato a partire dalla prossima primavera a Helsinki, dove consegnerà pacchi fino a 1,5 kg di peso, su una distanza massima di circa 10 km. “viste le condizioni climatiche della Finlandia, siamo convinti che se riusciremo a effettuare le consegne lì saremo in grado di effettuarle ovunque nel mondo”, ha commentato ancora Burgess.

I droni Hummingbird di Alphabet sono però in realtà già stati testati in un’altra cittadina finlandese, Tampere. La sperimentazione europea inoltre segue ai 18 mesi di test già svolti in Australia, dove i droni Wing hanno già compiuto oltre 55mila viaggi. Secondo Alphabet ben il 27% dei gas inquinanti proviene da mezzi utilizzati per trasporto e consegna, per questo motivo i droni del progetto Wing sono energeticamente efficienti e 100% elettrici. Essi inoltre sono completamente autonomi e grazie a specifici algoritmi di machine learning sono in grado di trovare da sé il percorso migliore e il luogo in cui effettuare la consegna senza rischi.

Il nodo cruciale comunque sarà collaborare con le autorità che si occupano del traffico aereo nei diversi Paesi, per ottenere le autorizzazioni al volo per i propri droni. Non a caso i test sono stati eseguiti fuori dagli Stati Uniti dove, a detto dello stesso Burgess, i regolamenti sono un po’ più complicati e restrittivi.

Recentemente Alphabet aveva anche provato a sviluppare delle partnership con Chipotle e Starbucks che sembrano però non essersi concretizzate, ma il colosso statunitense dovrà anche confrontarsi con competitor del calibro di Uber e Alibaba, entrambi interessati a sviluppare servizi simili, per non parlare di Amazon e del suo servizio Prime Air, per cui di recente è stato costruito un centro di sviluppo proprio in Europa, a Cambridge, nel Regno Unito.

I Parrot Mindrone costano molto poco e sono molto divertenti. Ideali come regalo per i bambini.