Tom's Hardware Italia
Home Cinema

Sky Q ha raggiunto quota 1 milione di abbonati

Sky Q è usato da più di 1 milione di clienti Sky. A distanza di un anno e mezzo da lancio è un buon risultato.

Sky Q, il noto media box che va oltre il concetto di “decoder”, ha raggiunto quota 1 milione di clienti in Italia. Da ricordare che il suo successo si deve soprattutto alla numerose funzioni integrate: controllare la TV con la voce, guardare i programmi preferiti in ogni stanza della casa, interrompere la visione e riprenderla su qualsiasi schermo, seguire i suggerimenti su cosa vedere in base ai propri gusti, e ovviamente il supporto alla definizione del 4K HDR.

A distanza di un anno e mezzo dalla presentazione ufficiale Sky è riuscita ad avviare una transizione morbida verso un nuovo tipo di esperienza. Per molti abbonati sarebbe stato troppo traumatico confrontarsi con un media hub troppo nelle corde dei soli appassionati di tecnologia. Considerato che gli abbonati complessivi sono oltre 5 milioni, una quota di un milione può essere considerato un risultato incoraggiante.

Sono disponibili due modelli: Platinum e Black. La differenza sostanziale è che il primo ha uno spazio di archiviazione di 2 TB, contro il singolo TB del secondo, supporta il multi-screen wireless via Sky Q Mini e l’app Sky Go, e permette 4 registrazioni in contemporanea invece che tre. Ovviamente i dispositivi sono in grado di gestire il segnale satellitare, digitale terrestre e abilitare la connessione Internet via Wi-Fi o Ethernet.

“Poi una sempre più ampia programmazione in 4K HDR, e l’originalità del Controllo vocale che sorprende ancora i clienti Sky Q: basta premere il tasto microfono posto sul lato del telecomando e, con il solo uso della voce, si possono ricercare programmi per titolo, attore, regista o per citazione, controllare la TV cambiando canale, andare avanti o indietro, mettere in pausa, o aprire le app”, ricorda Sky. Inoltre bisogna considerare la presenza delle app YouTube, DAZN, Spotify e Vevo nella sezione App di Sky Q. “Fino ad arrivare ai suggerimenti personalizzati: Sky Q, infatti, dà anche consigli sui programmi da vedere in base alle abitudini di visione e ai gusti personali”, conclude Sky.